Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Zampese: "Ulteriori lavori da un milione di euro a San Lazzaro"

IL COMUNE DI TREVISO INVESTE 350MILA EURO PER RISISTEMARE I CIMITERI

Al via la costruzione di nuove celle ossario


TREVISO - L’amministrazione comunale ha investito 350 mila euro nell’ambito del piano di sistemazione dei cimiteri comunali di San Lazzaro (Maggiore), Santa Bona, Canizzano e Monigo per il reperimento di celle ossario e cinerarie. Nel 2020 sono inoltre terminate tutte le lavorazioni di ripristino dei campi per la riusabilità dei manufatti a seguito delle estumulazioni avvenute nel 2018 (per un totale di 73.900 euro). A partire dal 9 novembre (con termine a fine mese) partiranno i lavori di realizzazione di 216 cellette ossario (45.600 euro), mentre a Monigo verrà realizzato un reparto con 350 celle ossario (95.500 euro, termine lavori metà gennaio 2021). Al Cimitero di Santa Bona verrà costruito un nuovo reparto per 216 cellette (135.000, termine lavori metà febbraio 2021).
«Questo intervento è stato espressamente richiesto dai cittadini in quanto, allo stato attuale, alcuni cimiteri sono carenti degli spazi che con questi lavori andremo a predisporre - afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese - Il termine è previsto per metà febbraio o fine gennaio ma cercheremo di anticipare per rendere le aree totalmente accessibili. Ricordo inoltre che in questi giorni, in occasione della commemorazione dei defunti, sono stati sospesi i lavori al Cimitero di San Lazzaro per rifacimento lucernari, riqualificazione dei vialini e sistemazione copertura della cella ossario. Si tratta di un investimento particolarmente importante che sfiora il milione di euro e che andrà a risolvere alcune criticità".