Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Diversi precendenti, in tasca un cacciavite e droga

SORPRESO A RUBARE UNA BICI, AGGREDISCE I POLIZIOTTI

Inseguito e arrestato in pieno centro un giovane straniero


TREVISO - L’hanno sorpreso a notte fonda mentre cercava di rubare una bicicletta in pieno centro a Treviso. Inseguito e bloccato, un giovane kosovaro ha reagito con violenza contro gli agenti della Polizia di Stato: è stato perciò arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che per porto di oggetti atti ad offendere.
Intorno alle 2.40 della notte tra lunedì e venerdì i poliziotti di una Volante, impegnati a pattugliare il centro cittadino, hanno notato un individuo, vestito di scuro e con un cappello che gli nascondeva il volto, avvicinarsi in modo furtivo ad una bicicletta, posteggiata all’angolo tra via Sant’Agostino e via Casa del Ricovero. Alla vista dell’auto della Polizia, lo straniero ha immediatamente inforcato la bici dandosi alla fuga, salvo abbandonarla quasi subito per dileguarsi a piedi nel dedalo di stradine adiacenti. Gli agenti hanno iniziato a perlustrare l’area e hanno localizzato il fuggitivo all’interno di una proprietà privata, mentre cercava di nascondersi tra alcuni bidoni dell’immondizia. Il ragazzo , però, ha aggredito a calci e pugni i poliziotti: nella colluttazione un operatore è stato colpito violentemente alla mano e ha dovuto ricorrere alle cure del Pronto soccorso.
Perquisito e accompagnato in Questura, il giovane straniero non solo è risultato aveva a suo carico numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, ma è stato pure trovato in possesso di un cacciavite e di 4 grammi di hashish. Per questo è stato tratto in arresto in flagranza di reato e deferito alla magistratura. Sono in corso accertamenti per verificare eventuali responsabilità dell’arrestato in fatti criminosi commessi in città.