Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Serve un tavolo permanente con tutti gli attori del territorio"

MASSIMILIANO PAGLINI ELETTO SEGRETARIO GENERALE CISL TREVISO BELLUNO

In segreteria anche Teresa Merotto e Nicola Brancher


TREVISO/BELLUNO - “Oggi nasce una squadra che esprime le migliori risorse della Cisl Belluno Treviso, un’esperienza che abbiamo voluto fosse inclusiva di tutte le componenti, capace di rappresentare tutti e composta di ottime competenze ed esperienze. Ringrazio Cinzia Bonan per la passione che ha messo in questi anni di servizio e per il lavoro svolto assieme. Raccolgo una eredità importante, e ritengo che il gruppo eletto oggi abbia qualità, capacità, forza per difendere e migliorare questa eredità. Un ringraziamento a tutti per la fiducia ricevuta”. Commenta con queste parole Massimiliano Paglini la sua elezione a Segretario generale della Cisl Belluno Treviso, avvenuta oggi, venerdì 13 novembre, con la votazione online del Consiglio generale presieduto dal Segretario generale della Cisl del Veneto Gianfranco Refosco.
Paglini subentra a Cinzia Bonan, nella Segreteria regionale della Cisl del Veneto dallo scorso 6 ottobre. “Oggi inizia un nuovo precorso che vede il gruppo dirigente assumersi la responsabilità di sostenere questo progetto di avvicendamento e di farne parte da protagonisti, nell’interesse delle lavoratrici, dei lavoratori, dei pensionati e delle pensionate che sono i nostri sostenitori. Faccio i migliori auguri di buon lavoro a Massimiliano, la cui candidatura è stata ampiamente sostenuta da tutto il gruppo dirigente. Ringrazio tutti i nostri collaboratori e specialmente Rudy Roffarè, amico e collega serio e costruttivo, determinato e affidabile in tutti gli incarichi svolti a mio fianco”, ha affermato l’uscente Bonan nella relazione introduttiva ai lavori.
Il neo-Segretario ha raccolto anche gli auguri del Segretario generale aggiunto della Cisl nazionale Luigi Sbarra, che è intervenuto al Consiglio Generale online della Cisl Belluno Treviso: “Grazie per questa grande prova di unità, coesione e maturità del gruppo dirigente. Un ringraziamento speciale a Cinzia per il positivo e importante lavoro svolto in questi anni e in questi ultimi mesi così difficili per l’emergenza sanitaria, economica e sociale. Purtroppo questa crisi non finirà il giorno in cui il virus sarà sconfitto, e la condizione drammatica che abbiamo davanti richiederà grande impegno. Sono certo che Paglini, che raccoglie il testimone della guida della Cisl territoriale, saprà lavorare nel migliore dei modi, da sindacalista vero, animato da spirito di appartenenza profonda”.
Assieme a Paglini, entrano nella rinnovata Segreteria della Cisl territoriale il Segretario generale della Femca Nicola Brancher e la Segretaria generale della Scuola Teresa Merotto, “figure di alto valore - sottolinea il neo-Segretario - che hanno maturato una lunga esperienza alla guida delle rispettive categorie e che sapranno dare il meglio di sé nelle impegnative sfide che ci attendono”.
La nuova Segreteria sarà affiancata da uno staff composto da tre dirigenti con esperienze e percorsi consolidati nella Cisl di Belluno Treviso: il già Segretario generale aggiunto Rudy Roffarè, Edoardo Dorella e Fabio Zuglian. “Una scelta - spiega Paglini - per rafforzare ulteriormente la squadra: saranno alla guida dei dipartimenti che lavoreranno in stretta sinergia e coesione con la Segreteria. La sfida che ci attende è cruciale: in un Paese che annaspa tra sussidi e incertezze, l’emergenza Covid rischia di ampliare ancora di più le disuguaglianze, andando a penalizzare in primis le fasce più fragili del mondo del lavoro, ossia i lavoratori a basso salario, quelli autonomi, temporanei o a tempo parziale, i giovani e le donne. Oggi, nella ‘nuova normalità’ della pandemia, il sindacato deve essere ancora più forte per raggiungere quegli ambiti del lavoro privi di tutele, di rappresentanza e di speranza”.
Per Paglini è necessario “Un tavolo locale permanente per uscire dalla crisi in cui i diversi portatori di interessi progettino il futuro delle due provincie, futuro che deve prevedere la creazione di nuovi posti di lavoro, investimenti sia pubblici che privati, infrastrutture in grado di ammodernare i nostri territori e di connettere fisicamente tra essi i diversi distretti, le aree di confine e oltre confine, le altre aree produttive del Paese. Nell’era della interconnessione globale e della digitalizzazione di massa crediamo che le imprese e le istituzioni possano scommettere sui territori di Belluno e di Treviso con investimenti che attraggano capitali e lavoro in un contesto di competitività e modernità che tanto serve ai nostri territori”.

BIOGRAFIE

SEGRETERIA

Massimiliano Paglini: 52 anni, di Montebelluna, ha iniziato l’attività sindacale nel mondo del credito nel 1991 come delegato di base, per entrare nel 2008 in Veneto Banca. Nel 2009 è stato eletto Segretario del Sindacato delle banche e delle assicurazioni della Cisl di Treviso e Segretario generale della First (ex Fiba) Cisl del Gruppo Veneto Banca, carica ricoperta fino al passaggio in Intesa San Paolo. Dal 2015 fino al suo ingresso come organizzativo nella Segreteria della Cisl Belluno Treviso nel 2019, ha guidato come Segretario generale la First Cisl territoriale, il più grande sindacato italiano nel settore finanziario nato dalla fusione tra la Fiba e la Dircredito.

Teresa Merotto: 60 anni, laureata in Scienze politiche, docente di scuola superiore per 25 anni e dirigente scolastico dal 2012, ha iniziato il suo percorso nella Cisl Scuola come Rsu dalla loro istituzione nel 2000, in diverse scuole superiori della provincia di Treviso. Dal 2007 al 2009 è stata operatore politico distaccato, dal 2009 Segretaria generale della Cisl Scuola Treviso e, dall'accorpamento del 2013, della Cisl Scuola Belluno Treviso, incarico confermato anche con il Congresso del 2017.

Nicola Brancher: bellunese, classe 1971, in distacco sindacale dalla Ideal Standard di Trichiana in cui è stato delegato per 6 anni, ha un’esperienza sindacale maturata tra le fila della Fistel Cisl e della Femca Belluno, la Federazione che tutela i lavoratori dei comparti della moda, della chimica e dell'energia. Dal 2013 è Segretario generale della Femca Belluno Treviso.

STAFF

Rudy Roffarè: 48 anni, di Alpago, contrattualista, è stato Segretario generale aggiunto della Cisl Belluno Treviso dal 2017 ad oggi. Le sue radici sindacali vanno ricercate nel settore dell'occhialeria e del tessile: ha iniziato nel 1995 come delegato Rsu in una azienda del bellunese, per entrare nella Filta Belluno (poi Femca) nel 1997 come operatore. Nel 2000 è stato eletto Segretario generale per il territorio bellunese della categoria, che ha guidato per 10 anni. Nel 2010 è entrato da Segretario nella segreteria Ust Cisl Belluno e nel 2013 nella segreteria unificata della Cisl Belluno Treviso.

Edoardo Dorella: classe 1962, ha iniziato l’attività sindacale nei primi anni Ottanta come delegato Fisascat in un’azienda della Grande distribuzione. Nel 2002 ha iniziato a lavorare nella categoria come operatore a tempo pieno, diventandone segretario generale nel 2012. Nel 2013 è stato eletto segretario generale della Fisascat Belluno Treviso ed è stato riconfermato nel 2017. Dorella è componente della Segreteria regionale Fisascat così come dell’Esecutivo nazionale.

Fabio Zuglian: feltrino, 46 anni, infermiere, è attivo sindacalmente dal 1997, anno della sua elezione a segretario aziendale della Cisl Fisos presso l’allora Ulss 2 di Feltre (oggi Ulss 1 Dolomiti). L'anno successivo viene eletto Rsu dell'azienda socio-sanitaria, dove è ancora Rsu. Dal 2006 si occupa a tempo pieno della rappresentanza del comparto Sanità per la provincia di Belluno. È Segretario generale della Cisl Fp territoriale (prima Belluno, poi con l’unificazione del 2013 Belluno-Treviso) dal 2008.