Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo due rinvii i Leoni tornano in campo per il Pro 14

LUNEDÌ SERA BENETTON A CARDIFF CONTRO I BLUES

Il XV di Crowley cerca la prima vittoria dell'anno


TREVISO - Ritorna in campo il Benetton Rugby dopo più di tre settimane dall’ultima sfida giocata con gli Scarlets, a seguito delle gare rinviate contro Connacht e Munster. Lo fa domani (kick-off ore 20.45) al Rodney Parade contro Cardiff, una delle formazioni più attrezzate della Conference B, per il sesto round di Guinness PRO14 2020/2021. Per la seconda trasferta del campionato – lo stadio è il Rodney Parade, casa dei Dragons di Newport che ospita i Blues data l’indisponibilità dell’Arms Park di Cardiff dove è ancora allestito il presidio ospedaliero per l’emergenza Covid-19 – i Leoni si scontreranno nel turno con i gallesi che nei primi cinque turni hanno raccolto due vittorie, ma vengono da tre sconfitte consecutive, l’ultima una settimana fa ad Edimburgo per 18-0. I Blues al momento occupano la seconda piazza della Conference B con 10 gettoni, lo stesso raggruppamento in cui militano i biancoverdi che hanno 1 gettone in graduatoria, bensì con due gare da recuperare, raccolto come bonus difensivo nell’ultima gara con gli Scarlets di tre settimane fa. Dopo tre passi falsi iniziali, gli uomini di Crowley vogliono provare a intraprendere la strada del primo successo stagionale. Nella storia del campionato celtico il Benetton Rugby ha sconfitto i Cardiff Blues 4 volte su 18 precedenti, con 13 vittorie a favore dei gallesi ed un pareggio tra queste due formazioni. La sfida di domani sarà diretta dall’arbitro irlandese Frank Murphy e dai suoi assistenti gallesi Adam Jones e Dan Jones. Al TMO il gallese Ian Davies. Kieran Crowley e lo staff tecnico hanno disegnato il XV del match contro i Blues tenendo conto di varie indisponibilità di formazione, in particolare degli 11 Leoni impegnati con l’Italrugby. Il triangolo allargato sarà costituito da Jayden Hayward come estremo, mentre le ali saranno a destra Ratuva Tavuyara e a sinistra Monty Ioane. Al centro ci sono Ignacio Brex e il ristabilito Joaquin Riera. La mediana è diretta da Ian Keatley all’apertura e le chiavi della mischia sono gestite da Callum Braley. Il pacchetto di mischia è fortificato in prima linea dai piloni Nicola Quaglio e Filippo Alongi, con tallonatore Hame Faiva. In sala macchine Federico Ruzza e Eli Snyman. Il pack si consolida con la terza linea formata dai flanker Giovanni Pettinelli – alla prima in veste di capitano dei Leoni – e Manuel Zuliani. Chiude il reparto degli avanti il numero 8 Toa Halafihi. In panchina è presente Tiziano Pasquali, ritornato dal raduno con l’Italrugby, ed è pronto a giocare Michele Lamaro, al rientro dall’infortunio patito con le Zebre a fine agosto.

BLUES Morgan; Lane, Smith, Halaholo, Amos; Evans, Hill; Turnbull, Botham, Robinson; Thornton, Murphy; Andrews, Dacey, Domachowski. A disp.
BENETTON Hayward; Tavuyara, Riera, Brex, Ioane; Keatley, Braley; Halafihi, Zuliani, Pettinelli; Snyman, Ruzza; Alongi, Faiva, Quaglio. A disp. Baravalle, Traore, Pasquali, Herbst, Lamaro, Barbini, Petrozzi, Esposito. All. Crowley.
ARBITRO: Murphy (Irlanda)