Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La prima gara conclusa con un nulla di fatto

STEFANEL, NUOVO BANDO PER LA VENDITA

Tempo fino a venerdì per manifestazioni d'interesse


PONTE DI PIAVE - Vendita Stefanel, secondo tentativo. Il commissario Raffaele Cappiello ha pubblicato il 13 novembre il nuovo bando per la cessione del gruppo industriale dell'abbigliamento, attualmente in amministrazione straordinaria. Gli eventuali acquirenti avranno tempo fino al 20 novembre per presentare le proprie manifestazioni di interesse. Proprio il termine ravvicinato, fa sperare sulla possibilità che vi siano già degli interessamenti concreti.  
La prima gara, avviata il 18 giugno scorso, si era conclusa con due offerte, ma entrambe erano poi risultate inadeguate: la prima perchè non congrua sotto il profilo economico, la seconda perchè le necessarie garanzie finanziarie erano state ritirate.
In un incontro con i rappresentanti dei sindacati, Regione Veneto e Ministero dello Sviluppo economico, lo stesso commissario aveva riferito l'intenzione di proseguire il negoziato in particolare con il secondo offerente, a quanto si è appreso un gruppo francese. Inoltre ci sarebbero contatti con altri potenziali acquirenti.
Il tempo comunque stringe: già più volte il sindacato, in particolare al Filctem Cgil, ha espresso la preoccupazione per il rischio che non si vi sia liquidità sufficiente oltre la fine di novembre. Stefanel occupa circa 200 addetti in Italia, di cui una sessantina nella sede di Ponte di Piave: di questi ultimi, una quindicina continua attualmente a lavorare, in presenza o da remoto, il resto è in cassa integrazione.