Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La prima gara conclusa con un nulla di fatto

STEFANEL, NUOVO BANDO PER LA VENDITA

Tempo fino a venerdì per manifestazioni d'interesse


PONTE DI PIAVE - Vendita Stefanel, secondo tentativo. Il commissario Raffaele Cappiello ha pubblicato il 13 novembre il nuovo bando per la cessione del gruppo industriale dell'abbigliamento, attualmente in amministrazione straordinaria. Gli eventuali acquirenti avranno tempo fino al 20 novembre per presentare le proprie manifestazioni di interesse. Proprio il termine ravvicinato, fa sperare sulla possibilità che vi siano già degli interessamenti concreti.  
La prima gara, avviata il 18 giugno scorso, si era conclusa con due offerte, ma entrambe erano poi risultate inadeguate: la prima perchè non congrua sotto il profilo economico, la seconda perchè le necessarie garanzie finanziarie erano state ritirate.
In un incontro con i rappresentanti dei sindacati, Regione Veneto e Ministero dello Sviluppo economico, lo stesso commissario aveva riferito l'intenzione di proseguire il negoziato in particolare con il secondo offerente, a quanto si è appreso un gruppo francese. Inoltre ci sarebbero contatti con altri potenziali acquirenti.
Il tempo comunque stringe: già più volte il sindacato, in particolare al Filctem Cgil, ha espresso la preoccupazione per il rischio che non si vi sia liquidità sufficiente oltre la fine di novembre. Stefanel occupa circa 200 addetti in Italia, di cui una sessantina nella sede di Ponte di Piave: di questi ultimi, una quindicina continua attualmente a lavorare, in presenza o da remoto, il resto è in cassa integrazione.