Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il linguaggio universale che appartiene alla nostra cultura

LA MUSICA SENZA CONFINI DEL NO BORDERS MUSIC FESTIVAL

Docufilm in onda stasera in prima tv su Sky Arte


TREVISO - Tanta musica e tanta natura sono protagoniste del docufilm – diretto dal regista Fabio Tabacchi – in onda su Sky Arte alle ore 20:40 di martedì 17 novembre (in replica sabato 21 novembre a mezzanotte), un resoconto della 25esima storica edizione del No Borders Music Festival, andato in scena la scorsa estate.
A fare da cornice alla rassegna il comprensorio montano davvero unico del Tarvisiano, posto al confine tra Italia, Austria e Slovenia, un crocevia tra l’Europa occidentale e orientale, a riprova del carattere inclusivo del No Borders, che punta a superare qualsiasi barriera linguistica, sociale e geografica, nel segno della sostenibilità ambientale.
Il festival coinvolge gli spettatori a esplorare a piedi e in bicicletta alcuni dei luoghi naturalistici più incontaminati e suggestivi del territorio: dai Laghi di Fusine, i laghi di origine glaciali posti alla base della catena montuosa del Gruppo del Monte Mangart, all’Altopiano del Montasio, passando per il Monte Canin (Rifugio Gilberti), che si affaccia sia sul territorio italiano su quello sloveno.
Introdotte dalla voce narrante di Simone Cristicchi, potremo rivedere le esibizioni di Elisa, Brunori Sas, Manu Chao, Mannarino, Luka Sulic, Remo Anzovino, Diodato, Mario Biondi, Trilok Gurtu, tra gli ospiti dell’ultima straordinaria edizione.
Il No Borders Music Festival è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, Fondazione Friuli, Crédit Agricole Friuladria, BIM, Comune di Tarvisio, Allianz Assicurazioni, il Comune di Chiusaforte, Idroelettrica Valcanale, Gore-Tex, Birra Pilsner Urquell, ProntoAuto, Mastertent e K-Array. Media partner Radio Deejay e Sky Arte. Tutte le info sul sito www.nobordersmusicfestival.com