Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Taibon Agordino, problema aggravato con Vaia

VAL CORPASSA: AVVIATI I LAVORI PER IL BYPASS DELLA FRANA

Bortoluzzi: "Piccolo intervento funzionale anche al turismo"


BELLUNO - Sono stati avviati ieri i lavori di ripristino della frana in Val Corpassa (Taibon). Un’operazione che ha come obiettivo la messa in sicurezza della strada che collega Listolade al Rifugio Capanna Trieste, oggi chiusa per un dissesto causato dagli eventi meteo di ottobre. 
Una porzione della scarpata a monte della strada infatti è franata, con le ultime piogge che hanno aggravato una criticità nota dagli eventi di Vaia.
Il Comune di Taibon ha chiuso il transito, consentendo l’accesso al rifugio attraverso un bypass. Oggi però quel bypass serve al cantiere dei Servizi Forestali regionali che ripristineranno l’alveo del torrente Corpassa.
«Abbiamo colto la palla al balzo e predisposto un intervento in somma urgenza che risolverà definitivamente il problema - spiega il consigliere provinciale delegato alla difesa del suolo, Massimo Bortoluzzi -. Abbiamo già preparato il progetto e consegnato i lavori. Per Natale sarà tutto concluso».
Il progetto, già realizzato prontamente nella ri-profilatura del versante di frana, prevede la realizzazione di un vallo di 50 metri di lunghezza e 3 di altezza. L’opera sarà realizzata sul sedime attuale della carreggiata e richiederà una leggera modifica nel tracciato della strada. Un’operazione da 87mila euro.
«Con il vallo che sarà realizzato in tempi rapidi, utilizzando il materiale recuperato dai disagi del versante franato, andremo a risolvere un problema che si era aggravato dopo Vaia - conclude il consigliere Bortoluzzi -.
Un piccolo intervento, indispensabile per l’accesso alla Val Corpassa e molto funzionale anche allo sviluppo turistico, visto che la zona è una delle più frequentate per l’accesso al Civetta».

Galleria fotograficaGalleria fotografica