Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sokolowski guida la squadra al riscatto dopo Pesaro

RIECCO UNA GRANDE TVB: PESARO SCHIANTATA 91-81

Bene anche Logan e Russell, vittoria meritata


TREVISO - Pronto riscatto della De' Longhi dopo la sconfitta con Reggio Emilia.  Il primo quarto è caratterizzato da un ottimo impatto di squadra per TVB, con una solida prova difensiva e un attacco corale, con Russell che serve i compagni con ben 5 assist nei soli primi 10 minuti. Aprono la sfida le triple dei 2 veterani della partita: David Logan da una parte e Carlos Delfino dall’altra, per il 3-3. Cain si fa subito sentire in area per il primo vantaggio Pesaro (3-5). Sokolowski si accende e dopo una rubata schiaccia in contropiede pareggiando a quota 5. A un canestro di Filipovity replica Logan in campo aperto servito dallo stesso Sokolowski per il 7 pari. La formazione di coach Repesa conduce un mini-break di 5-0 con un canestro di Robinson e una tripla di Filipovity. Ci pensa Russell a fermare la fiammata avversaria con due canestri consecutivi per l’11-12. Allunga nuovamente Filipovity, ma Sokolowski con un altro canestro e una tripla riporta il team di casa in vantaggio (16-14). Cain con due liberi firma la nuova parità, ma per TVB si sblocca Carroll con una tripla (19-16). Nel caos in difesa, Russell riesce a rubare il pallone e vola a segnare altri 2 punti in campo aperto, per poi servire Vildera per il 23-16. Zanotti segna altri due punti per i suoi, ma Carroll non ci sta e realizza per il 25-18. Russell è ispirato e serve prima Sokolowski per la schiacciata e poi Vildera per chiudere il quarto in vantaggio 29-18. Il secondo quarto si apre con un bel gancio di Vildera per il +13 Treviso Basket. A 2 punti di Cain che continua a far male sotto canestro, risponde Chillo con una tripla delle sue per il 34-20. Altri due canestri dai 6.75, di Robinson per Pesaro e di Imbrò per TVB (37-23). Con 2 punti di Filipovity, un giro in lunetta e un canestro di Cain gli ospiti si riportano sotto la doppia cifra di svantaggio, 37-28. Logan realizza, ma Cain riavvicina di nuovo Pesaro 39-30. Imbrò realizza nuovamente da 3 punti, ma replica immediatamente Filipovity per il 42-33. Dopo un giro in lunetta, Mekowulu vola a stoppare Filloy ma la De’ Longhi Treviso non riesce a sfruttare l’occasione e segna invece Robinson per il 43-36. Tambone conquista un giro in lunetta e la formazione di coach Menetti inizia a sentire il peso dei falli (3 per Mekowulu e Akele). Logan realizza un canestro difficilissimo per il 45-38 e serve poi Sokolowski per una super schiacciata (47-38). Le squadre vanno negli spogliatoi sul 47-40 dopo un altro giro in lunetta per Tambone. Il professore David Logan realizza il primo canestro del secondo tempo per il nuovo +9 (49-40). Torna a segnare anche Filipovity, che raggiunge quota 15 punti (chiuderà a 22), seguito da Filloy per il 49-45. Un libero di Chillo riallontana Pesaro, ma con un canestro di Cain la formazione ospite si riporta a -3, 50-47. Ancora una volta è Sokolowski a riallontanare gli avversari, con la tripla del 53-47. A 2 punti di Filipovity, replica Logan con un tiro allo scadere dalla lunga distanza, firmando il 56-49. Nuovamente Cain da una parte, nuovamente Logan dall’altra per il 58-51. Alla tripla di Filipovity, risponde ancora Chillo da 3 su assist di Russell (61-54). Dopo un canestro di Robinson, Mekowulu guadagna due giri in lunetta e Logan segna in penetrazione per il +10, 66-56. Filloy non molla e segna altri 2 punti per i suoi, ma Russell si prende la squadra sulle spalle e dopo aver segnato serve anche Sokolowski per l’and one (71-58). Per Pesaro Carlos Delfino conquista due liberi di esperienza e Robinson segna 2 canestri portando il punteggio sul 71-64. Torna a segnare anche Carroll, ma Filipovity risponde prontamente con la schiacciata del 73-66. Il quarto si chiude con 2 liberi di Vildera per il 75-66. Per la squadra di coach Represa, Robinson è l’ultimo a mollare e apre l’ultimo parziale con una tripla. Russell risponde, seguito da Mekowulu su assist di Imbrò (79-69). A un altro canestro di Mekowulu, replica Filloy per l’81-71. Nonostante una pausa forzata a causa di problemi con il cronometro dei 24 secondi, l’inerzia resta dalla parte di TVB che concretizza con Russell (83-71). Zanotti con la tripla riconquista il -9 per il team ospite. In una sola azione Mekowulu e Russell raggiungono la doppia doppia (10 punti e 12 rimbalzi per il primo, 12 punti e 11 assist per il secondo a fine partita) – 85-74. Robinson segna ancora con gli effetti speciali, ma è ancora Sokolowski a permettere a TVB di mantenere il vantaggio (87-76). Sempre Robinson ottiene un canestro e fallo, seguito da 3 liberi di Filloy che portano il punteggio 87-91. Non poteva che essere lo stesso Sokolowski a chiudere il match con una schiacciata servita da Chillo e un canestro per il 91-81.

DE’ LONGHI TREVISO – CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 91-81

DE’ LONGHI: Russell 12 (6-10, 0-1), Logan 18 (6-8, 2-7), Sokolowski 23 (8-12, 2-3), Akele, Mekowulu 10 (3-5); Vildera 8 (3-3), Imbrò 6 (0-1, 2-8), Chillo 7 (2-4 da 3), Carroll 7 (2-2, 1-3). Ne: V. Bartoli, Piccin. All.: Menetti

CARPEGNA: Robinson 22 (5-7, 4-7), Tambone 4 (0-1, 0-4), Delfino 4 (1-3 da 3), Filipovity 22 (5-8, 3-5), Cain 15 (6-12); Filloy 9 (3-4, 0-2), Massenat 0 (0-1), Zanotti 5 (1-1, 1-2). Ne: Drell, Mujakovic, Basso, Serpilli. All.: Repesa

ARBITRI: M. Bartoli, Quarta, Morelli

NOTE: parziali 29-18, 47-40, 75-66. Tiri liberi: TV 8-12, PU 14-19. Da 2: TV 28-41, PU 20-34. Da 3: TV 9-26, PU 9-23. Rimbalzi: TV 38 (14 off.), PU 29 (10 off.). Assist: TV 21 (Russell 11), PU 12 (Robinson 7).