Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ancora possibile votare per l'edificio di Pianezze

IL TEMPIO DEL DONATORE LUOGO DEL CUORE DEL FAI

I lavori allo sprint finale, avviata una raccolta fondi


VALDOBBIADENE - Ci sono luoghi simbolo che vanno oltre il proprio territorio, carichi di significati che oltrepassano confini e identità locali. Il Tempio internazionale del donatore di Pianezze di Valdobbiadene, in Veneto, da più di 50 anni incarna l’amore per il prossimo e la pace, l’abbraccio tra natura e solidarietà. Incastonato in un luogo incantevole e suggestivo, patrimonio dell’Unesco, è stato inserito dal Fondo Ambiente Italiano tra “I luoghi del cuore” da "non dimenticare" e salvaguardare, la classifica stilata ogni anno in base alle segnalazioni dei cittadini. Le votazioni, sul sito internet www.iluoghidelcuore.it, si concluderanno martedì 15 dicembre: l'edificio di culto alle pendici del Monte Cesen, sulle Prealpi Trevigiane, è al 61° posto della graduatoria nazionale, con oltre 4.100 consensi, e primo tra quelli indicati in Veneto.
Il Tempio è sorto nel 1962, laddove, a 1.601 metri di altitudine era collocata una una postazione di cannoni austro-ungarici, per ricordare alle generazioni future che “il sangue si dona e non si versa”. Meta per decenni di convegni, manifestazioni e della visita di donatori di sangue e non solo da tutta Italia e Europa, dal 2017 è chiuso per inagibilità, a causa dei danni causati dal passare del tempo e dalle intemperie.
Un colpo durissimo per i donatori. Le loro associazioni di donatori di sangue Avis, Fidas e Fratres, con Aido (donazione organi), non si sono date per vinte e, per ristrutturarlo e riaprirlo, si sono riunite, costituendo nell’aprile del 2019 l’Organizzazione di Volontariato ad esso dedicata e hanno avviato una raccolta fondi. Pur avendo dovuto affrontare numerose difficoltà, non ultimo lo stop per Covid, i lavori sono allo sprint finale: dopo la sistemazione delle parti lignee della volta e delle grondaie, in queste settimane è in corso l'intervento al lucernario e al cupolino. Dopo mancherà la pulizia e il riposizionamento degli arredi: la riapertura è prevista per i primi mesi del prossimo anno. A inizio 2020 è arrivata la grande opportunità dal Fai che, insieme ad Intesa San Paolo, mette in palio dei contributi per i “I luoghi del cuore” più votati in Italia. 
“L’invito a votare è rivolto a tutti i donatori, alle Associazioni di ogni tipo, ma anche ai cittadini, alle aziende, agli enti, alle parrocchie, alle scuole – dice il presidente dell’ODV Tempio Gino Foffano, trevigiano – perché salvaguardare la storia e il valore del dono è importante per tutti.” “Il Tempio ha sempre rappresentato anche un luogo d’incontro e di amicizia – dice il presidente di Avis regionale Veneto Giorgio Brunello – aspetti che, mai come in questo delicato periodo, sentiamo preziosi e fondamentali e ci mancano tanto. Speriamo di tornare al più presto a ritrovarci anche al Tempio”.
Le indicazioni per il voto anche su www.tempiodonatore.it o seguendo sulla pagina Facebook.
E' sempre possibile, invece, versare un contributo l’IBAN del Tempio è IT96 Z030 6962 1561 0000 0006 851

Galleria fotograficaGalleria fotografica