Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Violazione del Dpcm al "The Wishing Wells"

TREVISO, MUSICA DAL VIVO NEL PUB: GESTORE SANZIONATO

Concerto live con 50 clienti nel locale, attività sospesa


TREVISO - Nell’ultimo fine settimana, al fine di contrastare l’emergenza pandemica, personale della Questura di Treviso, unitamente a pattuglie dei Carabinieri e della Polizia Locale, ha posto in essere un efficace servizio di ordine e sicurezza pubblica, monitorando in particolar modo il centro cittadino e i locali pubblici, al fine di impedire il formarsi di assembramenti pericolosi per la salute pubblica e garantire il rispetto della normativa vigente in materia di prevenzione al contagio da COVID-19.
Nel corso di tale attività di controllo, alle ore 14.45 di domenica 13 dicembre, il personale impiegato è intervenuto, unitamente alle altre pattuglie, presso il pub “THE WISHING WELLS” in Viale della Repubblica.
Giunti sul posto, gli operatori hanno constatato che era in corso uno spettacolo musicale live, udibile anche dall’esterno, da parte di una “band” di 6 musicisti che intrattenevano una cinquantina di avventori seduti ai tavoli.
Gli operatori, dopo aver fatto interrompere immediatamente lo spettacolo udibile anche dall’esterno del locale, hanno identificato il gestore, un italiano trentacinquenne, a cui è stata contestata la violazione amministrativa prevista dall’ultimo D.P.C.M. del 03 dicembre concernente il divieto di svolgimento di attività da ballo e di intrattenimento negli esercizi pubblici e che prevede una sanzione pecuniaria sino 1000 euro.
La contestazione verrà segnalata alla Prefettura di Treviso che dovrà valutare l’eventuale irrogazione della sanzione accessoria di chiusura del locale cha va da un minimo di 5 giorni ad un massimo di 30.
Complessivamente nel corso dell’attività anti-assembramento sono state controllate circa 100 persone e 10 locali pubblici.