Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 17.30 (diretta su Veneto Uno) arriva una corazzata della A

BIG MATCH AL PALAVERDE, TVB SFIDA ANCHE LA VIRTUS

Imbrò: "Vogliamo fare ancor meglio che con Cremona"


TREVISO - Dopo la bella vittoria (101-90) sulla Vanoli Cremona nel recupero infrasettimanale dell'ottava giornata di campionato, la De' Longhi Treviso Basket torna per la seconda partita consecutiva al Palaverde. Sul parquet di casa questa volta, però, sfiderà la Virtus Segafredo Bologna domenica alle ore 17.30, nella 12esima giornata. La formazione di coach Djordjevic - dopo vicissitudini per le incomprensioni tra società e allenatore - arriva da una solida vittoria (77-60) a Trieste e al momento si trova quarta in classifica, con 6 vittorie e 4 sconfitte. Da qualche settimana si è unito alla squadra bolognese anche Marco Belinelli, che però non ha ancora fatto il proprio debutto in campionato per un problema fisico. Considerando che nella 13esima giornata la Virtus incontrerà l'Olimpia Milano, non è escluso che il suo esordio avvenga proprio al Palaverde. Per quanto riguarda TVB, invece, con l'ultimo recupero la formazione trevigiana si è portata a 10 punti in classifica (5 vinte e 5 perse) ed è settima. Coach Menetti avrà a disposizione il roster al completo. 
EX: Dal 2011 al 2015, Matteo Imbrò ha militato per la Virtus Bologna, tra giovanili e prima squadra, con cui ha esordito in Serie A nella stagione 2012/13. Per quanto riguarda l'avversaria, invece, l'ex della gara sarà Amedeo Tessitori. Il lungo toscano, infatti, è tra gli eroi della promozione in Serie A del 2018/19 e ha vestito la maglia di TVB anche la scorsa stagione.Anche il play Markovic e coach Sasha Djordjevic conoscono bene Treviso, quest'ultimo ha allenato la Benetton nella sua ultima stagione in Serie A (2011/12).
MEDIA: diretta video in streaming su Eurosport Player (www.eurosportplayer.com) in abbonamento; diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 mhz e www.venetouno.it) e sulla pagina Facebook di Treviso Basket, dove verranno trasmesse anche le interviste post gara.
ARBITRI: Martolini, Attard, Boninsegna
Matteo Imbrò,  capitano della De' Longhi TVB, è l'ex della partita, dal 2012 al 2015  ha giocato con le V Nere di cui è stato il più giovane capitano della storia del glorioso club bolognese nel 2013/14. Le sue parole in vista della gara contro la Virtus Segafredo Bologna per la 12esima giornata di campionato:  "Mercoledì abbiamo fatto una buona partita, ma vogliamo fare ancora di più perchè anche contro Cremona secondo me potevamo metterci al sicuro molto prima e non rischiare rimettendo in gara gli avversari come abbiamo fatto nel finale. Tutto passa per la difesa, è lì che possiamo e dobbiamo migliorare molto. Domenica abbiamo un'avversaria che non ha bisogno di presentazioni, è una delle pretendenti allo scudetto, ma è una partita e noi non partiamo di certo battuti, anzi vogliamo andare in campo per dare tutto. Stiamo crescendo, le vittorie fanno bene, ma come abbiamo visto anche a Sassari per battere squadre come queste dobbiamo fare di più in difesa ed essere continui per tutti i quaranta minuti, cercando di assorbire con solidità i momenti difficili che l'avversaria ci presenterà di fronte durante la partita. Sarà una bella sfida e ci arriviamo con il morale alto e tanta voglia di fare una grande partita. "