Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Severa lezione dei bolognesi ad una De' Longhi troppo inferiore

TVB TRAVOLTA AL PALAVERDE DALLA SEGAFREDO: 72-98

Per una volta Russell e Logan hanno inciso poco


TREVISO - Severa lezione rimediata dalla De' Longhi al Palaverde: troppo forte la Segafredo. Una partita durata 23' (50-52, poi lo schianto di Treviso. La De’ Longhi Treviso Basket dopo soli 4 giorni torna al Palaverde per la dodicesima giornata di campionato contro la Virtus Segafredo Bologna. Il primo parziale si apre con una TVB fiammante. Mekowulu segna immediatamente il 2-0, ma Weems pareggia. Con una tripla delle sue Logan sancisce il 5-2, ma dall’altra parte Gamble conquista due liberi. La formazione di coach Menetti piazza poi un miki-break di 7-0 con un’altra tripla di Logan, una rubata e schiacciata di Sokolowski e un assist di Russell in contropiede per la schiacciata di Mekowulu (12-4). Il team bolognese, però, non si scompone e dopo un time out di coach Djordjevic si sblocca con una schiacciata di Gamble e una tripla di Ricci (12-9). Dopo una buona circolazione di palla, Chillo in semigancio firma il 14-9, ma Weems realizza 4-0 punti di fila e riporta i suoi a -1 (14-13). Sale in cattedra Milos Teodosic per la squadra di Bologna, che con una rubata si lancia in contropiede e segna per il vantaggio Virtus 14-15. A un canestro di Russell, risponde ancora Teodosic, con due canestri dalla lunga distanza e un libero per il 16-22. Nonostante la rubata e l’antisportivo di Chillo subito, Pajola non riesce a concretizzare, mentre Sokolowski converte due liberi per riavvicinare la formazione trevigiana 18-22. A 2 punti di Abass, replica Vildera con il tap-in (20-24). Lo stesso Abass, però, lanciato in contropiede chiude il primo parziale 20-26. Hunter apre il secondo quarto con un bel canestro, seguito dai 2 punti di Mekowulu per il 22-29. La Virtus Bologna porta a casa il primo vero allungo, con un alley oop e un canestro servito da Teodosic di Hunter e 4 punti di Alibegovic (22-37). Lo stesso Teodosic, poi, con due liberi porta i suoi a +12, ma Carroll si sblocca per il 29-39. Adams punisce da 3 punti, ma lo stesso Carroll è on fire e ruba il pallone per 2 azioni consecutive: segna e subisce fallo la prima volta (32-42) e serve poi Russell in contropiede la seconda (34-42). TVB si riavvicina da -15 a -6 grazie ai liberi di Sokolowski dopo l’antisportivo di Teodosic (36-42). Ferma la striscia della De’ Longhi Treviso un’altra tripla di Adams, a cui risponde Akele conquistando due giri in lunetta per il 38-45. Teodosic è inarrestabile e segna da 3 punti riconfermando il +10. A un altro and one di un ottimo Carroll, replica la Virtus con i liberi di Hunter e un canestro di Teodosic. Le squadre vanno quindi negli spogliatoi sul 41-52. TVB prova l’assalto in questo inizio di secondo tempo, con un canestro convalidato di Logan, che poi serve Sokolowski in contropiede (46-52). Lo stesso Sokolowski poi stoppa l’ex di giornata Tessitori e ruba il pallone; Logan realizza un canestro con gli effetti speciali in campo aperto (48-52). Con 2 punti di Akele su assist di Sokolowski il team di Menetti si riporta addirittura a -2, 50-52. La corazzata bolognese, però, non ci sta e piazza il break con i canestri di Weems, Ricci e i liberi di Gamble (50-60). Due liberi di Mekowulu riportano la squadra di casa sotto la doppia cifra di svantaggio (52-60). La difesa di TVB non riesce a contenere Teodosic, Weems, Alibegovic e Hunter che a suon di canestri chiudono il parziale di 19-2 firmato Virtus Bologna, per il 52-71 di fine terzo quarto. Ancora una volta è Hunter ad aprire il parziale, con due liberi del 52-73. Adams realizza per l’ulteriore allungo (52-75), ma Russell risponde per il 54-75. A due liberi di Abass, replica Logan che prova a non mollare (56-77). Alibegovic segna, ma Chillo si sblocca da 3 punti per TVB che viaggia a basse percentuali dall’arco (59-79). Nonostante la stoppata di Mekowulu su Alibegovic, è ancora Teodosic a segnare, raggiungendo quota 20 punti (59-81). Lo stesso Mekowulu prova la schiacciata ma viene fermato dal fallo, conquistando però un giro in lunetta per il 61-81. Logan ruba la palla sulla rimessa e realizza il canestro del 63-81. Adams con un’altra magia riporta il punteggio a +20, seguito da 2 punti di Abass su assist no look di Teodosic (63-85). Servito bene da Chillo, Logan realizza anche la tripla per il 66-85, ma la Virtus piazza altri due canestri firmati Adams e Alibegovic (66-90). A un altro canestro di Logan, replica ancora Alibegovic per il 68-93. Ormai in garbage time, i due coach schierano in campo i giovani Piccin e Deri che realizzano un canestro ciascuno (70-96). Chiudono la gara un canestro di Abass e i liberi di Russell per il 72-98.

DE’ LONGHI TREVISO – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 72-98
DE’ LONGHI: Russell 8 (3-7, 0-2), Logan 19 (5-6, 3-10), Sokolowski 9 (1-2, 1-1), Akele 4 (1-3, 0-3), Mekowulu 12 (4-6, 0-1); Vildera 2 (1-2), Imbrò 0 (0-1, 0-5), Piccin 2 (1-1), Chillo 5 (1-1, 1-3), Carroll 11 (3-4, 1-5). All.: Menetti
SEGAFREDO: Markovic 0 (0-2 da 3), Adams 13 (2-3, 3-6), Weems 12 (3-5, 2-2), Ricci 6 (1-2, 1-4), Gamble 6 (1-4); Tessitori 0 (0-5), Deri 3 (0-1, 1-1), Pajola 0 (0-3, 0-2), Alibegovic 14 (4-7, 2-2), Hunter 14 (5-9), Teodosic 20 (4-5, 3-6), Abass 10 (4-5). All.: Djordjevic
ARBITRI: Martolini, Manuel, Boninsegna
NOTE: parziali 20-26, 41-52, 52-71. Tiri liberi: TV 14-18, BOV 14-18. Da 2: TV 20-33, BOV 24-49. Da 3: TV 6-30, BOV 12-25. Rimbalzi: TV 39 (10 off.), BOV 46 (15 off.). Assist: TV 15 (Russell 8), BOV 27 (Teodosic 9). Antisportivo a Chillo all’8’05” (16-22) e Teodosic al 16’27” (34-42).