Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nato il 29 dicembre 1720 in Piazza San Marco

VENEZIA: 300 ANNI DI CAFF╔ FLORIAN, MA ╚ CHIUSO PER CRISI

Un compleanno amaro, e nessun ristoro per lo storico locale


VENEZIA - Il Caffè Florian di Venezia aprì il 29 dicembre 1720: lo storico locale fu creato da Floriano Francesconi in Piazza San Marco, dove tutt’oggi risiede, e nella sua magnificenza, compie ben 300 anni. 
Aperto  nel 1720, inizialmente con due semplici e modeste sale, il Florian e gli arredi così come noi oggi li conosciamo, risalgono nelle loro componenti essenziali al 1858, quando la struttura preesistente del Caffè venne totalmente modificata e decorata. 
Tutte le sale, Sala del Senato, Sala Cinese, Sala Orientale, Sala degli Uomini Illustri, Sala delle Stagioni e Sala Liberty, sono state restaurate, un restauro che è stato completato nel 2012 e che riportato all’antico splendore gli ambienti tanto amati da Casanova e Byron. Bere un caffè in questo luogo, è un’esperienza. Un gesto da vivere almeno una volta nella vita. 300 anni di vita, ma un compleanno amaro quello del 2020, segnato dalla chiusura, come tutti i locali della piazza, per la crisi turistica determinata dal Covid 19.
"Una festa di compleanno nel silenzio e nella desolazione di una Venezia magnifica e spettrale" dice l'Ad del Florian Marco Paolini.
"La crisi attuale è ovviamente di tutti, ma per il Caffè Florian è come lo specchio di un'intera città, Venezia, vittima del suo stesso successo turistico mondiale - prosegue Paolini - festeggiare i 300 anni di vita di un'attività con le porte sbarrate è l'immagine emblematica di questa crisi di Venezia e delle città d'arte in generale, per questo il Florian è un simbolo, che può essere preso ad esempio dalle molte attività storiche ora in crisi profonda, la cui crisi non ha solo valore economico, ma soprattutto storico, in quanto pezzi della storia d'Italia conosciuti nel mondo. E nel contempo - aggiunge - il Demanio richiede il 100% del canone, senza aver avuto ancora un euro di ristoro".
Un compleanno triste per lo storico locale veneziano, Caffè noto in tutto il mondo, fotografato e frequentato da migliaia di turisti ogni anno, e amato incondizionatamente da tutti. Purtroppo quest'anno resterà chiuso, in attesa di tempi migliori, come tutti noi.