Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sport come motore della ripartenza dopo il Covid

IMPIANTI SPORTIVI PIÙ MODERNI ED EFFICIENTI A FONTIGO

Comune di Sernaglia assegnatario di un contributo di 17.198,50 euro


SERNAGLIA - Comune vincitore del bando di finanziamento promosso dalla Regione Veneto e destinato al sostegno finanziario a favore di opere di miglioria, anche strutturale, di impianti sportivi di importo fino a 50.000 euro.
Così l'amministrazione ha approvato il progetto definitivo/esecutivo delle opere di efficientamento energetico degli impianti sportivi di Fontigo, curato dallo studio Gazza e Prevedello di Pieve del Grappa, che ha previsto una spesa complessiva di 36.000 euro, di cui 26.000 per lavori a base d’asta e 10.000 per somme a disposizione. In sintesi, le opere consistono nella sostituzione del generatore a gas con una caldaia di ultima generazione, sempre alimentata a gas ma ad alta efficienza energetica, per la produzione combinata di acqua calda sanitaria e riscaldamento della potenza di 50 Kw; il parziale rifacimento del camino esistente che risulta in parte degradato e l’installazione di quattro collettori solari termici di 8 mq per la produzione di acqua calda sanitaria accumulata in un serbatoio combinato da 1.000 litri composto da doppio scambiatore. L’azione combinata data dal nuovo generatore con il solare termico consentirà una drastica riduzione dei consumi di gas, stimata intorno al –60%.
L’intervento ha visto inoltre la realizzazione di un percorso pedonale a raso sul fronte del fabbricato verso il campo da gioco, in modo da rendere fruibile senza difficoltà il collegamento tra i parcheggi e l’ingresso degli spogliatoi. È stato inoltre adeguato, nel lato est, il percorso di accesso al servizio igienico destinato alle persone con ridotta capacità motoria, con contestuale allargamento della porta di accesso secondo le dimensioni prefissate per consentire un agevole passaggio ai portatori di handicap. I lavori sono stati eseguiti dalla ditta Termoidraulica e climatizzazione di Cavasin Alessandro di Farra di Soligo, che li ha conclusi, in anticipo di una settimana sul termine previsto, lo scorso 24 dicembre.
“Crediamo che lo sport, anche e soprattutto a livello amatoriale e dilettantistico, sarà uno dei principali motori della ripartenza dopo la pandemia. Ecco perché abbiamo voluto fortemente partecipare al bando regionale, nell'ottica di reperire risorse per aumentare il comfort e la sicurezza di chi pratica sport nel nostro Comune. Ringraziamo la ditta incaricata per avere eseguito rapidamente i lavori e ci auguriamo di tutto cuore che accessi, spogliatoi e campi di gioco possano tornare presto ad essere frequentati da molti sportivi. I luoghi in cui praticare attività fisica hanno periodicamente bisogno di manutenzione e adeguamenti, perciò l'attenzione dell'amministrazione verso le esigenze dell'associazionismo sportivo rimane alta” commenta il sindaco Mirco Villanova.