Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Applicazioni che consentono i controlli attraverso la targa

BELLUNO, SORPRESO SENZA PATENTE E ASSICURAZIONE: DENUNCIATO

Oltre 70 gli automobilisti non in regola nel 2020


BELLUNO - Sono 74 gli automobilisti sorpresi nel 2020 dalla Polizia Locale di Belluno alla guida senza assicurazione.
L'ultimo caso risale a pochi giorni fa, quando un trentenne della Valbelluna è stato trovato senza assicurazione e senza patente per la seconda volta nell'arco di tre mesi: a settembre gli era già stata comminata una sanzione amministrativa ed era scattata la confisca del mezzo. Ora, la recidiva ha portato al raddoppio della multa, ad una sanzione penale e al sequestro anche della seconda auto.
«Quello della mancata assicurazione dei mezzi è un problema sociale e di sicurezza: - evidenzia il comandante Roberto Rossetti – in caso di incidente, riusciranno questi automobilisti a pagare i danni? Si fermeranno oppure scapperanno per non essere identificati, peggiorando così la loro situazione?».
Gli uomini della Polizia Locale, oltre ai tradizionali controlli su strada, sono aiutati anche dalle nuove tecnologie: «Possiamo contare sulle telecamere leggitarga posizionate ai varchi di ingresso della città: - spiega ancora Rossetti – se viene rilevata un'auto senza assicurazione, passiamo prima all'identificazione del proprietario e poi alla sanzione. Ai nostri agenti poi vengono fornite applicazioni che consentono di verificare la copertura assicurativa anche delle auto in sosta, inserendo semplicemente il numero di targa: il trentenne denunciato è stato individuato la seconda volta proprio in questo modo».