Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Finita con un anno di anticipo l'avventura trevigiana del coach neozelandese

KIERAN CROWLEY A FINE STAGIONE LASCIA IL BENETTON RUGBY

L'allenatore era arrivato a Treviso nel 2016


TREVISO - Kieran Crowley a fine stagione se ne andrà dal Benetton Rugby, con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto, che sarebbe terminato nel 2022. Società ed allenatore sono arrivati a questa soluzione dopo gli scarsi risultati avuti finora dalla squadra, che perde da 8 turni consecutivi in Guinness Pro 14, mentre in Challenge Cup (manifestazione attualmente sospesa) alla vittoria iniziale a Parigi è seguita la sconfitta a tavolino contro l'Agen causa Covid. Crowley, 60 anni, era arrivato a Treviso nel 2016. Ovviamente sono deluso dalla decisione del club ma rispetto la loro scelta di voler andare in una direzione diversa-ha detto Crowley-Io e mia moglie Sue abbiamo davvero apprezzato gli anni trascorsi qui a Treviso, è stato un ottimo posto in cui vivere, in cui abbiamo incontrato persone eccezionali che voglio ringraziare sinceramente per tutto il loro supporto. Anche se questa è stata una stagione estremamente difficile, abbiamo ancora 5 mesi davanti ed io insieme al resto degli allenatori, giocatori e club faremo del nostro meglio per ribaltare i nostri risultati e concludere la stagione in maniera positiva”