Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Denuciato un altro pusher, trovati pure dissuasori di frequenze

MEZZO CHILO DI EROINA: SPACCIATORE ARRESTATO DALLA MOBILE DI TREVISO

In casa aveva anche numerosi attrezzi probabilemente rubati


TREVISO - Una persona arrestata e un’altra denunciata in stato di libertà. E’ il risultato di una articolata e complessa attività di indagine volta alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nella Marca compiuta dalla Squadra Mobile di Treviso
Il primo dei due spacciatori è stato trovato in possesso di un involucro contenente 1,8 grammi di eroina ed un dissuasore di frequenza. La successiva perquisizione eseguita nella sua abitazione ha permesso di rinvenire un involucro sottovuoto in plastica trasparente con all'interno altri 532 grammi di eroina e, inoltre, una dose di cocaina, materiale per il confezionamento, due flaconi di metadone da 50 mg, un rilevatore elettronico di microspie, una pressa manuale utilizzata per il confezionamento dello stupefacente, nonché una somma di denaro pari a 2.475 euro e numerosi attrezzi ed utensili da cantiere probabilmente rubati.
Il secondo pusher, invece, è stato deferito a piede libero: aveva con sé due blocchetti di cocaina solida, cosiddetta in sasso, del peso di 4 grammi, mezzo grammo di crak, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi, sostanza da taglio ed uno strumento usato come disturbatore di frequenze radio.
I reati contestati ai due sono spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.Gli attrezzi ritrovati saranno pubblicati sulla pagina FB della Questura al fine di risalire ai legittimi proprietari.