Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ingressi presidiati e contingentati e regole di distanziamento

DAL 21 GENNAIO I MERCATI DI TREVISO TORNANO CON TUTTI I BANCHI

Finora erano limitati ai soli generi alimentari e fiori


TREVISO - A partire dal 21 gennaio, riprenderà l’attività dei mercati di tutti i settori con modalità contingentata, regolamentata e nel rispetto delle misure sanitarie in vigore. Le aree mercatali saranno presidiate da Polizia Locale, Alpini e da una parte di volontari fra gli operatori e saranno opportunamente perimetrate e delimitate. L’ingresso sarà regolamentato mentre, sia all’esterno che all’interno delle aree, verrà controllato l’afflusso per evitare il formarsi di assembramenti.
In caso di violazione delle disposizioni, oltre alla sanzione amministrativa da 400 a 1000 euro, è prevista la sospensione temporanea dell’attività.
«Come anticipato agli operatori la settimana scorsa, è volontà dell’Amministrazione far riprende l’attività dei nostri imprenditori che, a causa della pandemia, stanno vivendo un momento di grande difficoltà - afferma il vicesindaco Andrea De Checchi - Era necessario lascia passare definitivamente il periodo delle festività per evitare criticità nell’affluenza ai mercati. Per questo, a partire dal 21 gennaio, in ottemperanza alle misure e alle limitazioni della zona arancione, abbiamo ritenuto opportuno la ripresa delle attività. Naturalmente i mercati dovranno svolgersi nel rispetto del piano di sicurezza approvato».
Domani, martedì 19 gennaio, il mercato centrale (Piazzale Burchiellati) sarà limitato ai soli beni alimentari e prodotti florovivaistici.