Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vandali in azione all'ingresso della scuola

MESTRE, INSULTI IN LATINO AL LICEO MORIN

Frasi sessiste e blasfeme scritte con la vernice


MESTRE - Il fatto è avvenuto al Liceo Scientifico Statale "Ugo Morin" di Mestre, dove il personale all'apertura delle porte si è ritrovato uno spettacolo decisamente indecoroso. Qualcuno, con della vernice blu, aveva ricoperto di insulti e bestemmie l'ingresso della scuola, oltre ad aver disegnato organi genitali maschili e femminili. Una bravata da adolescenti, piuttosto penosa visti i contenuti del messaggio, con tanto di fasci littori e inni al fascismo. Scritte offensive in latino, non solo all'ingresso,ma anche in altre zone della scuola, comprese alcune aule all'interno. E oltre alla vernice, hanno svuotato anche sacchi di calce davanti alla porta.
Sul posto, sono arrivate le volanti della polizia di Stato per i rilievi. Si cercherà di capire, anche delle immagini dei sistemi di videosorveglianza, se qualche filmato possa aver incastrato gli autori. L’ipotesi più probabile è che si tratti di studenti o ex studenti del liceo stesso. Un atto grave, che non può trovare alcun tipo di giustificazione, commesso a scuola chiusa, in un momento in cui le lezioni si svolgono a distanza. E il Liceo Morin, purtroppo, non è nuovo a bravate di questo tipo: nel 2019 c’erano stati episodi di porte sigillate, scritte sui muri e numerose biciclette rubate.