Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Il sogno della notte che è passata" online

RIPRENDONO I CONCERTI DI FONDAZIONE BENETTON STUDI RICERCHE

Un evento per vivere le atmosfere dei salotti viennesi


TREVISO - Riprendono, in versione online, le proposte musicali della Fondazione Benetton Studi Ricerche.
Venerdì 29 gennaio alle ore 20.30, il concerto "Il sogno della notte che è passata", trasmesso in diretta streaming dall’auditorium degli spazi Bomben nel canale Youtube della Fondazione Benetton, aprirà una finestra sul repertorio vocale romantico ottocentesco e vedrà protagonisti il soprano Anna Tarca, specializzata nel programma cameristico italiano e tedesco, e il chitarrista Alessandro Radovan Perini.
Nata dallo studio del repertorio chitarristico ottocentesco, di cui Perini è un profondo conoscitore e divulgatore, la carta di sala presenterà arie da camera originali e preziose, pagine poco conosciute al grande pubblico, che saranno messe in musica con chitarre d’epoca, provenienti direttamente dalla collezione del maestro Perini, uno dei più importanti collezionisti italiani dello strumento.
Il concerto restituirà le atmosfere intime e suggestive dei salotti viennesi e parigini dell’Ottocento, dove la chitarra era considerata uno degli strumenti protagonisti e prediletti, poco prima che cedesse il passo al pianoforte.
Introdotto da Stefano Trevisi, consulente per le attività musicali della Fondazione Benetton, il concerto è dedicato al ricordo di Luisa Barbieri (1959–2012), per molti anni anima della biblioteca della Fondazione.