Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Il sogno della notte che è passata" online

RIPRENDONO I CONCERTI DI FONDAZIONE BENETTON STUDI RICERCHE

Un evento per vivere le atmosfere dei salotti viennesi


TREVISO - Riprendono, in versione online, le proposte musicali della Fondazione Benetton Studi Ricerche.
Venerdì 29 gennaio alle ore 20.30, il concerto "Il sogno della notte che è passata", trasmesso in diretta streaming dall’auditorium degli spazi Bomben nel canale Youtube della Fondazione Benetton, aprirà una finestra sul repertorio vocale romantico ottocentesco e vedrà protagonisti il soprano Anna Tarca, specializzata nel programma cameristico italiano e tedesco, e il chitarrista Alessandro Radovan Perini.
Nata dallo studio del repertorio chitarristico ottocentesco, di cui Perini è un profondo conoscitore e divulgatore, la carta di sala presenterà arie da camera originali e preziose, pagine poco conosciute al grande pubblico, che saranno messe in musica con chitarre d’epoca, provenienti direttamente dalla collezione del maestro Perini, uno dei più importanti collezionisti italiani dello strumento.
Il concerto restituirà le atmosfere intime e suggestive dei salotti viennesi e parigini dell’Ottocento, dove la chitarra era considerata uno degli strumenti protagonisti e prediletti, poco prima che cedesse il passo al pianoforte.
Introdotto da Stefano Trevisi, consulente per le attività musicali della Fondazione Benetton, il concerto è dedicato al ricordo di Luisa Barbieri (1959–2012), per molti anni anima della biblioteca della Fondazione.