Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accertamento della responsabilità sulla morte del ricercatore

GIULIO REGENI, L'APPELLO PER PROSEGUIRE NELLA RICERCA DELLA VERITÀ

Il sindaco Conte: "La famiglia Regeni ha bisogno di risposte"


TREVISO - A cinque anni di distanza dalla scomparsa di Giulio Regeni, il sindaco di Treviso Mario Conte, a nome della Giunta e del Consiglio comunale, ha voluto lanciare un appello attraverso una missiva al Ministero degli Esteri affinché si continui a vigilare sull’accertamento della responsabilità sulla morte del ricercatore universitario.
«Anche se la Procura di Roma ha da poco concluso le indagini chiedendo il rinvio a giudizio per quattro presunti responsabili si fa appello affinché prosegua l’attività di sollecitazione delle autorità egiziane che, sino ad ora, non hanno fornito adeguate risposte», le parole del Sindaco. «È necessario che, dal Cairo, vengano fornite risposte sollecite e assicurata un’attiva collaborazione per la ricostruzione dei fatti e l’identificazione dei responsabili».
«Ci uniamo al dolore e al desiderio di verità della famiglia che ha perso tragicamente un figlio».
Giulio Regeni, dottorando di ricerca dell’Università di Cambridge, era scomparso nel nulla il 25 gennaio 2016 e ritrovato pochi giorni dopo senza vita vicino al Cairo, in Egitto.