Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita dall'andamento pazzo: Treviso passa da +28 a +3

TVB RUGGISCE IN CASA DELLA LEONESSA E VINCE 94-91

Prestazione favolosa di capitan Imbrò: 29 punti


BRESCIA - Pazza De Longhi: domina per 20 minuti, doppia i suoi avversari fino a toccare un +28 poi nella ripresa si fa quasi raggiungere rischiando addirittura di andare ai supplementari. Grande prestazione di capitan Imbrò e di David Logan. I padroni di casa partono alla grande con un tripla messa a canestro da Kalinoski, ma ben presto devono fare i conti con la dura realtà, cadendo sotto i ripetuti colpi di Imbro e Sokolowski, che a suon di triple trascinano i loro compagni verso un netto parziale di 36-17. Il secondo quarto vede andare in scena praticamente lo stesso copione visto nei primi minuti con gli ospiti che macinano una serie impressionante di triple: non solo Imbro e Sokolowski, ma anche Logan sale in cattedra e punisce gli avversari. Si torna negli spogliatori con i veneti in vantaggio 61-33.

Nella ripresa coach Massimilano Menetti, forte dell’ampio margine accumulato nella prima frazione di gioco, decide di fare delle rotazioni, ma anche i nuovi ingressi giocano una grande pallacanestro e mantengono il gap con i loro avversari. Treviso termina con un largo vantaggio anche il terzo parziale (81-62). L’ultimo quarto, però, regala grandi emozioni poiché Brescia, grazie ai canestri di Willis e Kalinoski, si rifà prepotentemente sotto, portandosi a sole quattro lunghezze dalla formazione veneta. I lombardi ci credono e arrivano addirittura a -1, ma non centrano l’impresa: la De’Longhi porta a casa il successo imponendosi con lo score di 94-91.



GERMANI BRESCIA-DE LONGHI TREVISO 91-94

GERMANI PALLACANESTRO BRESCIA: Vitali 7, Kalinoski 19, Crawford 13, Moss 6, Ancellotti 2, Willis 16, Chery 9, Wilson 3, Parrillo, Bortolani 7, Sacchetti 6, Burns n.e. Allenatore Maurizio Buscaglia

DE LONGHI TREVISO: Russell, Logan 23, Sokolowski 13, Mekowulu 13, Akele 11, Vildera 3, Imbrò 29, Piccin, Chillo 2, Bartoli n.e. Allenatore Massimiliano Menetti

ARBITRI: Alessandro Martolini, Christian Borgo, Andrea Valzani

NOTE: Parziali: 17-36, 33-61, 62-81. Tiri da due 22/43 Brescia, 17/28 Treviso. Tiri da tre 12/23 Brescia, 15/31 Treviso. Tiri liberi: 11/15 Brescia, 15/20 Treviso . Rimbalzi:31 (6 offensivi) Brescia, 36 (8 offensivi) Treviso. Assist: 26 Brescia, 23 Treviso. Palle recuperate: 8 Brescia, 4 Treviso. Palle perse: 9 Brescia, 12 Treviso. Falli commessi: 20 Brescia, 19 Treviso. Falli subiti: 19 Brescia, 20 Treviso. Uscito per 5 falli: Vitali e Russell. Fallo antisportivo a Sokolowski al 38’43”.