Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Riapertura scuole e bar, speranza sui cittadini

ZAIA: "VENETO GIALLO, MA SERVE PRUDENZA"

Per ora niente ordinanze anti assembramenti


VENEZIA - Il Veneto è tornato in fascia gialla, ma la nuova classificazione induce alla prudenza, nonostante i dati sulla pandemia siano ancora in calo.
Si teme per la riapertura delle scuole superiori, ma anche per l’evidenziarsi degli assembramenti nelle città, con la possibilità di sedersi ai tavoli dei bar, e quindi di contatti ravvicinati con ma anche senza mascherina.
"Il trend è confermato, sono 32 giorni di continuo calo, ma attenzione, è un attimo entrare in una zona diversa. Il rischio è sempre alto – ha affermato il Presidente Luca Zaia. La preoccupazione è grande. Per ora non ci sarà nessuna ordinanza, anche se avrei potuto presentarne una contro gli assembramenti – ha aggiunto Zaia – Ma voglio investire fino in fondo sui cittadini.
L'unica ordinanza che presenterà il governatore del Veneto sarà quella sulla scuola: con il via libera del Cts regionale partirà, nei prossimi giorni, un monitoraggio periodico nelle scuole superiori per valutare l'andamento del Covid tra gli studenti, gli operatori e gli insegnanti. E mentre lo studente contagiato andrà in quarantena a casa, tutti gli altri potranno proseguire in presenza con la mascherina, previo tampone.