Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/348: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO ALL'AMERICAN EXPRESS

L'azzurro chiude 8° nel torneo vinto dal coreano Si Woo Kim


LA QUINTA (USA) - Dopo due mesi di stop, finalmente si è sciolta l’incognita sul ritorno al gioco di Francesco Molinari. È passato un po’ dal Master Tournament, l’azzurro è ora tra i protagonisti a La Quinta, in California, nel torneo American Express del PGA...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'industriale avrebbe rivelato informazioni sensibili alla sorella

CHIESTI UN ANNO E 8 MESI PER BEPI DE' LONGHI PER INSIDER TRADING

La richiesta del pm di Milano, per la difesa va assolto


TREVISO - La Procura di Milano ha chiesto una condanna ad un anno e 8 mesi per Giuseppe dè Longhi, patron  dell'omonimo gruppo industriale trevigiano. L'81enne imprenditore è imputato per insider trading in relazione alla cessione del 74,97% di DeLclima, società controllata dallo stesso colosso dell'elettrodomestico, a Mitsubishi Electric Corporation, avvenuta nell'agosto del 2015. All'epoca, la realtà specializzata in impianti di climatizzazione era quotata alla Borsa di Milano.
La richiesta del pm Stefano Civardi, titolare delle indagini condotte dal Nucleo speciale di polizia valutaria della Gdf, è arrivata nel processo con rito abbreviato davanti al gup
Carlo Ottone De Marchi, mentre la difesa, rappresentata dall'avvocato e professore Francesco Mucciarelli, ha chiesto l'assoluzione. La sentenza è prevista per il prossimo 18
febbraio.
Al presidente Giuseppe dè Longhi, come era emerso nel marzo 2019 con la chiusura delle indagini, è stato contestato di aver fornito informazioni 'price sensitivè nell''imminenza della vendita di DeLclima a vantaggio della sorella Alberta dè Longhi. Nell'inchiesta era indagata anche la segretaria personale del patron del gruppo, poi deceduta.