Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Valorizzazione del Manzato e prestiti delle opere d'arte

TREVISO, LA GIUNTA COMUNALE SI RIUNISCE AI MUSEI

Sindaco e assessori riuniti a Santa Caterina per testimoniare la vicinanza al mondo della cultura


TREVISO - Questa mattina sindaco e assessori si sono riuniti nella sede museale di Santa Caterina per la consueta seduta settimanale di Giunta. Si tratta di una prima volta a livello nazionale che testimonia, anche simbolicamente, la vicinanza dell’Amministrazione al mondo della cultura che ha sofferto particolarmente le conseguenze e le incertezze generata della pandemia.
All’ordine del giorno alcune importanti deliberazioni riguardanti proprio la cultura. Fra queste, l’intesa per la valorizzazione dell’Istituto Manzato con il Protocollo d’intenti per l’implementazione dell’offerta formativa e lo spostamento delle attività della scuola nel Palazzo “ex Banca d’Italia” di Piazza Pola. L’altro accordo approvato riguarda l’Orchestra Filarmonia Veneta per la nascita di una nuova formazione giovanile. Infine, sono stati autorizzati alcuni prestiti per mostre temporanee che certificano come l’arte sia ambasciatrice della Città. Si tratta di una attività non secondaria,non solo ai fini scientifici e di collaborazione con gli altri Musei, maanche di promozione del patrimonio artistico. Nei prossimi mesi concesso il prestito al Parlamento Ellenico dellagrande tela raffigurante "Lord Byron giura sul sepolcro di MarkosBotsaris" di Ludovico Lipparini, capolavoro della pitturadi storia del 1850.
Fra le altre opere concesse, il bassorilievo di un scultore (ignoto), raffigurante un Vescovo per la mostra "Gli occhi e la mente. Le arti al tempo dell’esilio diDante”, richiesto dal MAR Ravenna per sede espositiva della Chiesa di SanRomualdo; il “Codice civico, ms. 337, Dante, Divina Commedia” per la mostra “Tra Dante e Shakespeare: il mito di Verona”, richiesto da Comune di Verona, con sedeespositiva presso la Galleria d’Arte Moderna Achille Forti ospitata dal Palazzo dellaRagione di Verona; l’ “Anonimo patriota trevigiano (W Verdi)”, un frammento di affresco staccato, seconda metà del XIX secolo, per la mostra “Opera!”, richiesto dal Comune di Parma, con sede presso gli spazi espositivi del Palazzo del Governatore; la “Benedizione di Pio IX” dal Quirinale di notte di Ippolito Caffi, per la mostra ”1848-1870. Gli ebrei di Roma tra segregazione ed emancipazione”, richiesta dal Museo Ebraico di Roma e due opere di Michelangelo Grigoletti, Ritratto della Signora Pascoli Angeli (1839, olio su tela), Susanna e i vecchioni (olio su tela) per la mostra “Omaggio a Michelangelo Grigoletti (1801-1870)” richiesto dal Comune di Pordenone per le sale espositive di Palazzo Ricchieri.

Galleria fotograficaGalleria fotografica