Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Calzatura iconica creata oltre 50 anni fa da Giancarlo Zanatta

MOON BOOT COPIATI DALLA GRIFFE FERRAGNI: LO STOP DEL TRIBUNALE

Il celebre doposci non si potrà più imitare: la vittoria di Tecnica


TREVISO - I Moon Boot sono una calzatura iconica inimitabile. Ed è nuovamente vittoria nella guerra alle falsificazioni del famosissimo doposci prodotto da Tecnica contro la griffe Ferragni. Adesso è anche il Tribunale di Milano a sancirlo, confermando il valore di opera di design del celeberrimo accessorio creato oltre cinquant’anni fa. Non solamente il nome, ma anche la forma non è copiabile.
Una decisione importante e un punto fermo per la storica azienda di Giavera del Montello. Il Moon Boot non si copia, il celebre doposci inventato da Giancarlo Zanatta nel 1969 è un’opera di design industriale. Protetta di conseguenza dalle norme del diritto d’autore come indicato dalla legge 633 del 1941. Da cui discende a cascata tutta una serie di divieti, a partire dalla riproduzione, elaborazione, distribuzione, vendita, esportazione, pubblicità ed acquisto di modelli non autorizzati che riproducono le caratteristiche salienti dei Moon Boot®.
Oltre 50 anni fa Zanatta venne folgorato alla vista del primo sbarco sulla Luna. Ispirato dalla forma particolare e dalla tecnologia delle calzature indossate dagli astronauti, abbozzò uno schizzo di quello che sarebbe diventato un successo planetario nel mondo dello sci, e diede vita a quel tipo di stivale noto in tutto il mondo.