Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trauma alla spalla, soccorsa grazie al Gps

SIGNORA DI 71 ANNI SI PERDE E CADE SUI COLLI BERICI

Intervento impegnativo a Lumignano: recuperata in tarda serata


LONGARE (VI) - Si è concluso verso le 23.30 il recupero assai impegnativo di un'escursionista, infortunatasi dopo essersi persa ieri nei boschi di Lumignano sui Colli Berici. Durante una camminata lungo il sentiero numero 8 che porta alle Grotte della Guerra, una donna di 71 anni di Selvazzano Dentro (PD), smarrita la traccia, si era infatti inoltrata nella fitta vegetazione, ma era scivolata in un tratto molto ripido e fangoso, riportando un sospetto trauma alla spalla.
Da sola, aveva chiesto aiuto al cellulare, fornendo la sua posizione tramite Whatsapp. Attorno alle 17, allertate dal 118 di Vicenza, due squadre del Soccorso alpino di Padova, i soccorritori hanno iniziato a percorrere dal basso e dall'alto il sentiero chiamandola a voce, senza purtroppo riuscire però a individuarla. Anche i Vigili del fuoco hanno partecipato alla ricerca. Impossibile riuscire a capire dove si trovasse la donna, con l'unico riferimento dato, nell'intricata boscaglia. In contatto telefonico con lei i soccorritori, sono riusciti a farsi mandare un messaggio con le coordinate più precise tramite Google maps e l’hanno localizzata.
Una volta raggiunta ormai buio, le hanno prestato le prime cure e l’hanno imbarellata, mentre i Vigili del fuoco illuminavano dal piazzale di Lumignano la zona con una fotoelettrica per cercare di facilitare le operazioni. Difficile il recupero, data l'instabilità del versante verticale, reso ancora più scivoloso dalle piogge. Le squadre, dopo aver attrezzato il percorso con corde fisse per arrivare da lei, valutate le condizioni di maggiore sicurezza, hanno optato per portarla verso l'alto sollevando la barella per contrappeso un centinaio di metri, fino ad arrivare su un sentiero comodo. Da lì l’hanno quindi trasportata sulla strada e affidata all'ambulanza.