Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/348: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO ALL'AMERICAN EXPRESS

L'azzurro chiude 8° nel torneo vinto dal coreano Si Woo Kim


LA QUINTA (USA) - Dopo due mesi di stop, finalmente si è sciolta l’incognita sul ritorno al gioco di Francesco Molinari. È passato un po’ dal Master Tournament, l’azzurro è ora tra i protagonisti a La Quinta, in California, nel torneo American Express del PGA...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trauma alla spalla, soccorsa grazie al Gps

SIGNORA DI 71 ANNI SI PERDE E CADE SUI COLLI BERICI

Intervento impegnativo a Lumignano: recuperata in tarda serata


LONGARE (VI) - Si è concluso verso le 23.30 il recupero assai impegnativo di un'escursionista, infortunatasi dopo essersi persa ieri nei boschi di Lumignano sui Colli Berici. Durante una camminata lungo il sentiero numero 8 che porta alle Grotte della Guerra, una donna di 71 anni di Selvazzano Dentro (PD), smarrita la traccia, si era infatti inoltrata nella fitta vegetazione, ma era scivolata in un tratto molto ripido e fangoso, riportando un sospetto trauma alla spalla.
Da sola, aveva chiesto aiuto al cellulare, fornendo la sua posizione tramite Whatsapp. Attorno alle 17, allertate dal 118 di Vicenza, due squadre del Soccorso alpino di Padova, i soccorritori hanno iniziato a percorrere dal basso e dall'alto il sentiero chiamandola a voce, senza purtroppo riuscire però a individuarla. Anche i Vigili del fuoco hanno partecipato alla ricerca. Impossibile riuscire a capire dove si trovasse la donna, con l'unico riferimento dato, nell'intricata boscaglia. In contatto telefonico con lei i soccorritori, sono riusciti a farsi mandare un messaggio con le coordinate più precise tramite Google maps e l’hanno localizzata.
Una volta raggiunta ormai buio, le hanno prestato le prime cure e l’hanno imbarellata, mentre i Vigili del fuoco illuminavano dal piazzale di Lumignano la zona con una fotoelettrica per cercare di facilitare le operazioni. Difficile il recupero, data l'instabilità del versante verticale, reso ancora più scivoloso dalle piogge. Le squadre, dopo aver attrezzato il percorso con corde fisse per arrivare da lei, valutate le condizioni di maggiore sicurezza, hanno optato per portarla verso l'alto sollevando la barella per contrappeso un centinaio di metri, fino ad arrivare su un sentiero comodo. Da lì l’hanno quindi trasportata sulla strada e affidata all'ambulanza.