Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/348: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO ALL'AMERICAN EXPRESS

L'azzurro chiude 8° nel torneo vinto dal coreano Si Woo Kim


LA QUINTA (USA) - Dopo due mesi di stop, finalmente si è sciolta l’incognita sul ritorno al gioco di Francesco Molinari. È passato un po’ dal Master Tournament, l’azzurro è ora tra i protagonisti a La Quinta, in California, nel torneo American Express del PGA...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A seguito di malattia, è venuto a mancare a 69 anni

È MORTO IL DOTTOR ANTONIO OLMEDA

Ex direttore dell'Ortopedia dell'azienda ospedaliera di Padova


PADOVA - E’ venuto a mancare il dottor Antonio Olmeda, noto Ortopedico 69enne che per molti anni ha operato presso l’Azienda Ospedale Università di Padova con complessi interventi di grossa traumatologia e chirurgia Oncologica anche su gravi politraumatizzati.
Formatosi tra Vienna, Parigi e Bologna, Olmeda era uno dei volti e dei nomi più noti del panorama sanitario patavino, con all'attivo circa 6.000 interventi chirurgici maggiori eseguiti in prima persona, oltre ad aver valutato collegialmente, assieme ai collaboratori, un numero medio di 1.500 pazienti all’anno.
Per quindici anni è stato professore a contratto di Tecnica operatoria presso la Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia dell'Università di Padova. Molto apprezzato per il suo rigore morale e per il senso di orgogliosa appartenenza al servizio pubblico, Antonio Olmeda lascia un grande vuoto. «Uomo buono, mite, umile e soprattutto attento alle esigenze dell'altro, era una persona eccezionale, un clinico di enorme statura professionale, è stato un lavoratore infaticabile», così lo ricordano i colleghi e il Direttore generale Daniele Donato. Olmeda era malato da tempo, avrebbe compiuto 70 anni a giugno.