Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/348: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO ALL'AMERICAN EXPRESS

L'azzurro chiude 8° nel torneo vinto dal coreano Si Woo Kim


LA QUINTA (USA) - Dopo due mesi di stop, finalmente si è sciolta l’incognita sul ritorno al gioco di Francesco Molinari. È passato un po’ dal Master Tournament, l’azzurro è ora tra i protagonisti a La Quinta, in California, nel torneo American Express del PGA...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tragedia a Vidor: madre muore col figlio in braccio

FUORI PERICOLO BIMBO CADUTO GIÙ DAL PONTE CON LA MADRE

Migliorano le condizioni del piccolo, ancora ricoverato al Ca' Foncello


TREVISO - Stanno migliorando le condizioni del bambino di un anno e mezzo ricoverato a Treviso dopo essere caduto sul greto del fiume Piave assieme alla madre, gettatasi dal ponte di Vidor. Il piccolo, ricoverato all'Ospedale Ca' Foncello di Treviso, non sarebbe in pericolo di vita, tanto che dalla Terapia intensiva è stato trasferito in Pediatria.
La donna, con in braccio il bambino, si è lanciata dal ponte di Vidor, alto una quindicina di metri, cadendo sui sassi del greto e morendo all'istante.
Il piccolo è stato recuperato ancora in vita dai Vigili del fuoco.
La donna era uscita di casa verso le 20 di sabato sera, facendo perdere le sue tracce. Scattato l'allarme, i carabinieri hanno trovato la sua auto, vuota, nei pressi del ponte. Calandosi sul greto, i pompieri hanno trovato il corpo della donna, e il bimbo, sopravvissuto.
La giovane donna, residente a Vedelago, soffriva di una forma depressiva, e per questo era in cura presso un centro specializzato. Era uscita di casa per recarsi in visita ai genitori, a Caerano San Marco.
Non vedendola arrivare, i familiari hanno prima chiamato il marito della figlia, per sapere se aveva sue notizie, e poi hanno allertato i carabinieri. E' iniziata così una ricerca sul territorio, che si è conclusa quando è stata trovata l'auto della 31enne, una Lancia Y, ferma nei pressi del ponte, e poi il suo corpo senza vita sulla riva del fiume Piave. Fortunatamente il piccolo si è salvato e ora sta bene.