Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lotta alla pandemia e competizione nella concorrenza globale

COVID-19, LA CNA CHIEDE IL PASSAPORTO SANITARIO

Panazzolo: "Strumento che permette spostamenti mirati"


TREVISO - La CNA chiede il passaporto sanitario soprattutto per gli imprenditori e il personale qualificato delle imprese più orientate a internazionalizzazione ed export.
Facilitare la mobilità di merci e persone, nel pieno rispetto degli obblighi sanitari, rappresenta infatti uno dei principali fattori di recupero e rilancio dell’economia trevigiana, in particolare dei settori più orientati alla internazionalizzazione e all’esportazione anche in quanto parte della catena globale del valore. Allo stato, però, l’emergenza sanitaria sta paralizzando queste attività.
«L’unica strada per sbloccare tale situazione, al momento, è la rapida adozione del passaporto sanitario, uno strumento che permetta gli spostamenti mirati di imprenditori e di personale qualificato». Ne è convinto Mattia Panazzolo, direttore di CNA territoriale di Treviso.
«L’impatto della pandemia sui livelli di attività di molte nostre aziende votate all’export è stato violento – continua Panazzolo -, aggravando in certi casi situazione di difficoltà già in essere. È indispensabile rimettere questo settore trainante nelle condizioni di competere ad armi pari con la concorrenza globale e di cogliere le opportunità che si presentano nelle aree già uscite dalla crisi sanitaria».
Operare per sconfiggere la pandemia resta senz’altro fondamentale per la CNA, ma evitare l’aggravarsi della crisi sociale ed economica è un imperativo altrettanto categorico.