Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ad un buon primo tempo è seguita una ripresa disastrosa

ALTRA SCONFITTA DEL BENETTON: CARDIFF PASSA A MONIGO 29-14

Di Tavuyara e Nemer le mete dei Leoni


TREVISO - 13^ sconfitta consecutiva del Benetton: anche il Cardiff s'è portato via i 5 punti da Monigo. Pronti, via e Cardiff ha una rimessa nei 22 dei biancoverdi, ma i Leoni si difendono con ordine e ripartono sfruttando i calci a tutto campo di Allan. Poi c’è un calcio di punizione nella zona offensiva del Benetton Rugby per fallo di Turnbull. Si va in maul e da alcuni multifase nasce una bella azione guidata da Allan, rifinita da Hayward che lancia Ratuva Tavuyara, bravo a puntare la bandierina e a fissare la prima meta dei padroni di casa al 10′. Allan converte. Cardiff vuole reagire e conquista una punizione interessante, decidendo di andare per i pali e Thomas è preciso per il 7-3. La partita è molto fisica, con alcuni errori di manualità da ambo le parti. Poi la mischia dei biancoverdi ottiene due buonissime punizioni. I Leoni caricano l’armata e tambureggiano con svariati attacchi. Al 36′ è Ivan Nemer ad apportare la spinta vincente per la seconda meta del pomeriggio per i padroni di casa. Allan trasforma. I gallesi non ci stanno e ribattono per trovare la prima marcatura di giornata che arriva con Assiratti. Evans dalla piazzola sancisce il 14-10 con cui finisce la prima frazione. All’uscita dall’intervallo i Blues attaccano subito e da una touche rubata l’ovale giunge a Summerhill che sulla corsia mancina va a mettere la seconda meta dei gallesi. Evans non trasforma, ma Cardiff è sopra 14-15. Nel frattempo entra Nicotera per Els, Pettinelli per Herbst e Alongi per Nemer. Gli ospiti hanno ancora una buona possibilità, però la difesa del Benetton Rugby è consistente, tuttavia non può nulla sulla meta di Domachowski. Trasforma Evans per il 14-22 dei gallesi. Subentrano anche Petrozzi, Sgarbi, Baravalle e Benvenuti per Duvenage, Ruggeri, Gallo e Morisi. Poi al 70′ c’è la meta di Lee-Lo, la quarta segnatura per i Blues, con Evans che piazza per il 14-29 con cui termina la gara.

BENETTON-CARDIFF 14-29

BENETTON 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Joaquin Riera, 12 Luca Morisi (66′ Tommaso Benvenuti), 11 Angelo Esposito, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage (c) (63′ Luca Petrozzi), 8 Riccardo Favretto, 7 Manuel Zuliani, 6 Davide Ruggeri (63′ Alberto Sgarbi), 5 Eli Snyman (70′ Matteo Canali), 4 Irné Herbst (57′ Giovanni Pettinelli), 3 Ivan Nemer (57′ Filippo Alongi), 2 Corniel Els (51′ Giacomo Nicotera), 1 Thomas Gallo (66′ Tomas Baravalle).
All. Crowley.
CARDIFF 15 Matthew Morgan, 14 Jason Harries, 13 Mason Grady (19′ Jarrod Evans), 12 Rey Lee-Lo, 11 Aled Summerhill, 10 Ben Thomas (73′ Max Llewellyn), 9 Jamie Hill (64′ Lewis Jones), 8 Josh Turnbull (c), 7 Elis Jenkins (73′ Alun Lawrence), 6 Olly Robinson, 5 Rory Thornton, 4 Seb Davies (64′ James Ratti), 3 Keiron Assiratti (53′ Dillon Lewis), 2 Liam Belcher (70′ Iestyn Harris), 1 Corey Domachowski (66′ Rhys Gill).
ARBITRO: Gnecchi (Italia)

MARCATORI: 10′ meta Tavuyara tr. Allan, 15′ p. Thomas, 36′ meta Nemer tr. Allan, 39′ meta Assiratti tr. Evans; 42′ meta Summerhill, 62′ meta Domachowski tr. Evans, 70′ meta Lee-Lo tr. Evans.