Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Slc Cgil del Veneto chiede uniformitā di trattamento in tutto il territorio regionale

ULSS 4: VACCINI AI LAVORATORI DI POSTE ITALIANE

Categoria inserita nel piano vaccinale con prioritā, la richiesta dei sindacati alla Lanzarin


TREVISO - Nicola Atalmi (coordinatore regionale Slc Cgil) e Marco D'Auria (responsabile regionale Poste Slc Cgil) ribadiscono la posizione del sindacato: "Chiediamo che ci si attenga scrupolosamente e in modo uniforme su tutto il territorio regionale al piano vaccinale nazionale, che indica come priorità il dato anagrafico, in modo da mettere in sicurezza per prime le persone anziane più fragili ed esposte ai danni maggiori provocati dal Covid. 
Al contempo la Slc Cgil rileva come il personale di Poste Italiane svolga un servizio essenziale sia negli uffici postali che nel recapito della corrispondenza, relazionandosi in modo particolare proprio con una utenza composta in gran parte da persone anziane che necessitano di protezione dal Covid. 
Per questo motivo chiediamo all’assessore Lanzarin, alla quale abbiamo scritto formalmente, che la Regione Veneto intervenga per uniformare i criteri di vaccinazione agli operatori di Poste Italiane in tutte le Aziende Sanitarie regionali, ponendo fine alla incomprensibile disparità di trattamento attuale".