Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In occasione dell’anniversario del bombardamento del 7 aprile 1944

"TREVISO 1945. RESURREZIONE DI UNA CITTÀ"

Proiezione evento social del film-documentario di Mazzarin e Sartoretto


TREVISO - Nella cornice delle iniziative per i 110 anni della Camera del Lavoro di Treviso, venerdì 2 aprile, dalle ore 17, in occasione dell’anniversario del bombardamento di Treviso del 7 aprile 1944, la CGIL di Treviso ospita sui suoi canali social (pagina Facebook e canale YouTube) un evento online, tutto dedicato alla memoria, che vedrà la proiezione del film documentario “Treviso 1945. Resurrezione di una città” e gli interventi (prima e dopo la proiezione) dei testimoni diretti di quel tragico periodo storico, Luciana Cervellin e Dino Sponchiado, allora partigiano, e successivamente di Giuliano Varnier, presidente ANPI Treviso, e dell’ing. Giorgio Prati dell’Associazione Volontari della Libertà, insieme ai registi e al segretario generale della CGIL Treviso Mauro Visentin.
Il 7 aprile del 1944 era un venerdì, il venerdì santo. Quel giorno il cielo sopra Treviso si dipinse di nero e la città fu bombardata dalle truppe alleate.
Sotto la pioggia di due migliaia bombe caddero vittima dell’incursione aerea circa 1.500 civili e devastanti furono le ferite riportate al patrimonio architettonico dell’urbs picta.
A distanza di oltre 70 anni a raccontare quel tragico momento della storia della Marca, attraverso il racconto inedito e diretto di chi lo ha vissuto sulla propria pelle, sono Veronica Mazzarini e Giancarlo Sartoretto con il loro film-documentario “Treviso 1945. Resurrezione di una città” prodotto da Sophia Film.
Un racconto diviso in due parti che ripercorre un periodo tanto drammatico quanto decisivo: dal bombardamento del 7 aprile 1944 ad alcuni episodi della Resistenza nel Trevigiano, fino alla Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo.