Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

L'EUROPA INCONTRA IL VENETO
Anche l'Europa pensa sempre più all'ambiente

BRUXELLES - L'ambiente torna al centro della puntata de "L'Europa incontra il Veneto", il nostro approfondimento settimanale dedicato all'Unione Europa. La sensibilità per questa tematica è in costante crescita nella società europea e, di conseguenza, anche nelle priorità dell'agenda politica della Ue. Lo dimostra un semplice raffronto numerico: il progetto Life, il principale strumento operativo in questo ambito dell'Unione, tra il 1992, anno di nascita, e il 2013 ha finanziato iniziative per circa 3,4 miliardi di euro. La nuova programmazione per il 2014-2020, dunque per un periodo molto più breve, ha stanziato 3,5 miliardi.Come ci spiega il professor Piercarlo Valtorta, esperto di questioni internazionali, le politiche europee in campo ambientale si articolano soprattutto su due filoni: la sostenibilità ambientale e gli effetti legati al clima. In questo senso, sono duplici anche gli obbiettivi di fondo a cui mirano le diverse azioni, ovvero favorire gli investimenti in settori "green" e stimolare buone pratiche, affinchè la legislazione dei singoli Stati le codifichi poi in normative. Così, i vari sottoprogrammi, ad esempio, mettono a disposizione fondi per l'uso efficiente delle risorse, per la tutela della biodiversità o per mitigare le conseguenze dei mutamenti climatici.