Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

GARAGE MUSIC
Hate Boss Live a Garage Music

Quattro pezzi acustici per la band "alternative dance"

Questa settimana, ospiti negli studi live di Garage Music, gli Hate Boss. Il quartetto di Treviso (Mattia Tomasi, voce e basso, Simone Zaccaron, chitarra, Alessandro Tomasi, elettronica - oggi cembalo, Emanuele Lombardini, percussioni), hanno raccontato ai nostri microfoni origine e storia del loro progetto musicale che unisce rock a elettronica, anticipando anche l'evoluzione della ricerca sonora del prossimo e imminente album, di cui ci fanno ascoltare in anteprima (e in acustico) il brano Whale.

Nati da una fusione tra dj set ed rock band, con il tempo e l'esperienza gli Hate Boss hanno saputo fondere i gusti e le capacità di ogni singolo componente, smussandoli a favore di un genere che amano definire "Alternative Dance".

Tra una domanda e l'altra, la band ci ha regalato una esclusiva performance acustica: lasciati a casa effetti e synth, e con strumenti acustici ridotti all'osso, il sound risulta ovviamente minimal ma la verve rimane inalterata in tutti i pezzi eseguiti dal vivo!

 

1. Whale

2. Days of the Unicorn

3. Palm Beach

4. Brighter

 

Seguici su 

fb www.facebook.com/garagemusic.venetouno

tw garagemusicrv1





GalleryGallery