Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

GARAGE MUSIC
Giorgio Barbarotta live a Garage Music

Il cantautore trevigiano propone quattro pezzi di cui l'inedito "L'ancora e la deriva"

E' il cantautore trevigiano Giorgio Barbarotta il protagonista di questa puntata di Garage Music. Assieme alla band che abitualmente lo accompagna – composta da Nicola “Accio” Ghedin alla batteria, Stefano Andreatta al basso e Giulio Moro alla chitarra - Barbarotta ci regala un'intensa performance che ripercorre la sua produzione musicale. Il suo percorso solista inizia nel 2003 e conta quattro album all'attivo, con un quinto lavoro in preparazione. Nel 2005 pubblica “Schegge (di vita propria)”, a cui seguono nel 2008 “In centro al labirinto”, nel 2009“Verso est” e “Snodo” del 2011. Nel raccontare la sua realtà di musicista, nonché di poeta e produttore musicale, Giorgio Barbarotta propone dal vivo quattro pezzi che meglio rappresentano la sua produzione musicale, di cui l'inedito “L'ancora e la deriva”. Il live negli studi di radio Veneto Uno apre col brano “In rotta” dal suo primo album “Schegge (di vita propria)” e prosegue con “Balcanica” da “In centro al labirinto”, “Che ne diresti” dall'ultimo album “Snodo” per concludersi con l'indedito “L'ancora e la deriva”.

Buon ascolto!

 

In rotta

Balcanica

Che ne diresti

L'ancora e la deriva

 

Garage Music è su

FB: facebook.com/garagemusic.venetouno

TW: garagemusicrv1









GalleryGallery