Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

GARAGE MUSIC
Frank Malosti Live a Garage Music

Con la Compagnia Air Frank, presenta 5 pezzi dell'omonimo album

Zaino e chitarra in spalla, armonica in tasca e una strada da percorrere. Si descrive così Frank Malosti, ospite a Garage Music con la sua Compagnia Air Frank, formata da Luca “Ciube” Aliberti alla chitarra elettrica, Romolo Del Franco al basso e Luca Carrara alla batteria. E proprio Compagnia Air Frank è anche il nome del suo primo album, di cui ascoltiamo cinque pezzi freak folk suonati dal vivo nei nostri studi.

Il percorso cantautorale di Frank, originario di Monza, inizia nel 2008 e coincide con la perdita di un lavoro fisso. Un momento sicuramente non facile che diventa pretesto per partire, scoprire nuovi luoghi e percorrere una strada, fisica e artistica, che gli permette di incontrare le persone e proporre la sua musica in maniera libera e diretta.

La strada torna nei testi di Frank, come alcuni luoghi a lui cari, i sogni, l'amore. Un complesso di esperienze colorate da vivaci pennellate di folk e tocchi di blues.

Ora Frank ha fatto tappa nel trevigiano. Tutto il resto ce lo raccontano i nostri, nel corso dell'intervista.

Buon ascolto!

 

Anarcosocialista

Eccola

Radiogolden

Cielo Limpido

Non si può

 

Garage Music è su: 

FB: facebook.com/garagemusic.venetouno

TW: garagemusicrv1



GalleryGallery