Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/258: GUIDO MIGLIOZZI ESULTA AL KENYA OPEN

Primo successo sull'European Tour del 22enne vicentino


NAIROBI (KENYA) - Dopo aver seguito le prodezze di Francesco Molinari in Florida impegnato nel Players Championship, trasferiamoci ora in Kenya, a seguire la destrezza degli azzurri impegnati nel Magical Kenya Open del Tour europeo, sul percorso del Karen CC a Nairobi.Degli azzurri, a scendere in...continua

GARAGE MUSIC
Gerardo Pozzi Live a Garage Music

VIDEO/ Ospite il vincitore Premio Fabrizio De Andrè 2014

Garage Music dedica la prima puntata del 2015 alla musica d'autore invitando in studio Gerardo Pozzi, cantautore bergamasco trevigiano d'adozione, vincitore nel 2014 del Premio Fabrizio De Andrè.
Sebbene ancora poco conosciuto dal pubblico, Gerardo Pozzi ha già dimostrato nei suoi due album - Sconosciuti e Imperfetti (2011) e Tigrecontrotigre (2014) - una grande maturità, oltre che un indiscusso talento, come conferma l'importante riconoscimento ricevuto lo scorso settembre.
Numerosi sono stati gli artisti che lo hanno incoraggiato negli anni, tra cui spiccano i nomi di Paolo Conte e soprattutto del fratello Giorgio, che Gerardo ha affiancato più volte come batterista-percussionista nei suoi tour.
La sua passione per la musica si esprime come “bisogno primario”. E' proprio questa necessità espressiva a spingerlo ad imparare a suonare, da autodidatta, prima la batteria e poi il pianoforte. E anche la scrittura, ci spiega, è la risposta ad un impulso. I testi sono immediati, profondi e veri. Capaci di accarezzare le cicatrici della vita, con ironia o delicatezza.
Gerardo Pozzi, voce e pianoforte, accompagnato in questa occasione da Sabrina Pizzol al flauto e da Franco Bonato alla chitarra, presenta sei pezzi:

E' sabato (Glu glu glu)
Sogno o son mesto?
Tigrecontrotigre
Badabùm
Raccattarsi
Elefanti volanti

Intervista di Alessandra Ghizzo.

Garage Music è su:
FB: https://www.facebook.com/garagemusic.venetouno 
TW: garagemusicrv1



GalleryGallery