Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

VOLONTARIATO ON AIR
Laboratorio Cooperazione

A Volontariato On Air conosciamo la realtà del Laboratorio Cooperazione. Si tratta di un coordinamento di sei associazioni trevigiane impegnate nella cooperazione internazionale (I Care, Associazione Famiglie Rurali, Auser Cittadini del Mondo, Associazione Volontariato Internazionale, Nats Per...Onlus, Terra del Terzo Mondo) che si propone di analizzare con senso critico i modelli di cooperazione esistenti, formare i volontari e mettere insieme le energie per attuare progetti di cooperazione.
Non solo, a fronte dei flussi migratori di questi ultimi anni, il Laboratorio Cooperazione ha avviato a Treviso il progetto “Nuove prospettive di comunità”, attività di formazione e di pubblica utilità rivolte a richiedenti asilo, cittadini stranieri già integrati e cittadini italiani in condizione di precarietà e fragilità. Ne abbiamo parlato con Lucia Baruffaldi e Francesco D'Alessi del Laboratorio Cooperazione.