Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

GARAGE MUSIC
MARIA ROVERAN FEAT. MARCO GUAZZONE & STAG LIVE A GARAGE MUSIC

Musica e cinema. O meglio, la canzone nel cinema. Questo il tema affrontato da Garage Music in compagnia della giovane e talentuosa attrice e cantante Maria Roveran, incontrata al Teatro del Pane di Treviso assieme agli Stag: Marco Guazzone, voce e tastiere, Stefano Costantini, tromba e synth, Edoardo Cicchinelli, basso, e Josuè Manuri, batteria.

Maria Roveran, coprotagonista con Roberta Da Soller del film Piccola Patria di Alessandro Rossetto, è anche autrice di due pezzi che compongono le musiche del film e che lei stessa ha interpretato e sta portando in questi giorni in tour per promuovere la pellicola.

E' di fatto un doppio esordio quello di Maria, sul grande schermo ma anche sul palcoscenico in veste di cantante. Non è da tutti. Partiamo da questa esperienza e dall'incontro con gli Stag con cui ha preso il via questo originale progetto promozionale, per poi scoprire un po' tutto quello che ci sta dietro.

Sono di Maria Roveran i pezzi Piccola Patria e Va (Assime star), due brani in dialetto veneto, perché proprio nella provincia della nostra regione viene calata la storia ed è anche la lingua parlata nel film.

Dei dieci brani suonati al Teatro del Pane ascolteremo, oltre a quelli composti da Maria, due canti di inspirazione popolare scritti da Bepi de Marzi, “Lacqua xe morta” e “Joska la rossa”, sempre parte della colonna sonora, e infine un pezzo degli Stag, Atlas, che contiene un'intro omaggio alle musiche per film.

Buona visione e buon ascolto!

 

Piccola Patria

L'acqua xe morta

Va (Assime star)

Joska la rossa

Atlas