Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

GARAGE MUSIC
IL MAGNETOFONO LIVE A GARAGE MUSIC

Ospite di Garage Music è un raffinato gruppo di cantautorato jazz italiano, Il Magnetofono. Il trio del vicentino, composto da Alan Bedin alla voce, Emanuele Gardin al pianoforte e Marco Penzo al contrabbasso, ed accompagnato per l'occasione dalle percussioni di Valerio Galla e dalla fisarmonica di Thomas Sinigaglia, nasce da uno studio della musica cantautorale italiana che fa riferimento a Fred Buscaglione, Luigi Tenco, Nicola Arigliano, Gianmaria Testa, per volgere presto alla composizione di musiche e testi propri.

Nei nostri studi Il Magnetofono presenta il loro primo lavoro, omonimo, che conta numerose collaborazioni non solo nella trama musicale (fiati, percussioni, trio d'archi...), ma anche declamazioni (Pierpaolo Capovilla) e contributi di difuoristi (Roberto Freak Antoni). Nel corso dell'intervista scopriamo poi come la musica si contamina anche con l'arte visiva, giungendo ad altre collaborazioni artistiche ma anche ad esperienze legate ad happening e a live in sedi espositive. Una ricca intervista, intervallata da cinque brani live. Buon ascolto e buona visione!

 

Cinque Minuti

Giovane Mariù

Finezze

Il the nel Caspio

Mondo di Uomini