Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

GARAGE MUSIC
I DAUSHASHA LIVE A GARAGE MUSIC

Con la loro musica fresca e coinvolgente, e le storie filtrate dai colori della campagna, i Daushasha hanno portato una ventata di energia, movimento e voglia di ballare. In questa puntata speciale per Garage Music, è la numero 50!, è stata ospite la giovane e promettente band folk-rock formatasi nel 2008, tra le province di Padova e Treviso, da un'idea di Federico Pavanetto (voce), Serena Marazzato (chitarra elettrica e voce), Francesco Casagrande (chitarra classica), Daniele Licini (batteria). Al nucleo originario si sono uniti nel 2010 Simone Mattiello (basso) Giorgia Bonetto (fisarmonica) e Lorenza Bano (al violino, in questa occasione sostituita da Alessia Giusto).
Il 2010 è l'anno della maturità per i Daushasha che decidono di abbandonare la linea del punk-rock per cimentarsi nel folk, al quale erano approdati spontaneamente, ma quasi per caso. Il gruppo, che nel 2013 ha pubblicato il loro primo album “Canzoni dal fosso”, mantiene comunque ben radicate le fondamenta elettriche del rock, e d'altra parte carpisce spunti e suggestioni della tradizione cantautorale italiana, di autori quali Piero Ciampi.
Sono molti i temi sviscerati durante l'intervista corredata, come sempre da una corposa sessione live che inizia con l'inedito “La Canzone del fosso”.
Buon ascolto e buona visione!

La canzone del fosso
La contrada dei papaveri
Taranta
L'incurabile Pasquale
Serenata

Garage Music è su:
FB: facebook.com/garagemusic.venetouno
TW: garagemusicrv1