Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

GARAGE MUSIC
MR WOB & THE CANES LIVE A GARAGE MUSIC

TREVISO - “Il blues non è un genere che va bene per farsi le ossa, è un genere che va bene per suonare!". Sono diretti Mr Wob & the Canes, una blues band del veneziano composta nel 2012 da un'idea di Andrea Mr Wob Facchin (voce e chitarra), Loris Tagliapietra (contrabbasso e voce) e Giovanni Natoli (rubboard, batteria e voce).

A Garage Music i Mr Wob and the Canes hanno portato il loro Voodoo Blues, una musica ispirata ai ritmi primitivi del blues e alle forme melodiche ed armoniche della musica africana e haitiana.

In appena un anno, il trio conta una cinquantina di concerti nel nord Italia, ed è pronto a sfornare il primo album: “Invitation to the gathering”, titolo che la dice lunga sul loro modo di concepire la musica. Perché se il blues “è un linguaggio universale, nella forma dei Mr Wob aggiunge il concetto del ballo, della festa, del raduno.”

Buon ascolto e buona visione!

 

I feel like I'm dying

New year's blues

Conditions blues

I see her tonight

Spiritual