Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dai del primo quadrimestre 2010 della Gdf

LAVORO NERO RECORD

Su 975 irregolari scoperti in Veneto, 353 nella Marca


TREVISO - (nc) E' Treviso la capitale veneta del lavoro nero: questo quanto emerge dai dati della Guardia di Finanza del Veneto per quanto riguarda i primi quattro mesi del 2010. Su 975 lavoratori irregolari scoperti in veneto nel primo quadrimestre dell'anno, ben 352 sono stati rintracciati della Marca che ha dunque questo preoccupante primato. Tra le province con il maggior numero di lavoratori in nero troviamo anche Verona (149), Venezia (130), Vicenza (119) e Rovigo (115). Il territorio più virtuoso risulta essere quello bellunese con soli 16 posizioni irregolari. Sorprende il dato riguardante l'evasione fiscale con Treviso che si piazza al quinto posto in regione per il numero di evasori totali e non. Sono solo 29 quelli scoperti dalle fiamme gialle con un imponibile sotratto al Fisco di oltre 46 milioni di euro: in testa a questa speciale classifica troviamo la provincia di Venezia con ben 83 evasori, 57 a Verona, 47 a Vicenza e 32 a Padova. Complessivamente in Veneto è stata generata in questo primo scorcio di 2010 un'evasione pari a 242 milioni di euro oltre ad un miliardo di euro di imponibile sottratto all'Erario.