Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bullo sarà il decimo capitano della storia

MASSIMO BULLERI, E 3!

Clamoroso ritorno in biancoverde del play


TREVISO - (es) Massimo Bulleri alla Benetton Basket. Il primo colpo di mercato da neo presidente di Andrea Benetton e del gm Claudio Coldebella è un clamoroso ritorno in maglia biancoverde, quello del Bullo che era cresciuto in Ghirada e che per 6 stagioni dal 1999 al 2005 era stato perno della prima squadra. Poi il trasferimento a Milano, e il breve ritorno a Treviso nella parte finale della stagione 2008/2009. Ora sarà “Bulleri Ter”, probabilmente il definitivo ritorno: il giocatore difficilmente lascerà di nuovo la Marca in quanto investito addirittura del ruolo di nuovo capitano della Benetton, il decimo di sempre dopo mostri sacri come Zin, Ferracini, Vazzoler, Iacopini, Gracis, Pittis, Marconato, Soragna e Nicevic.

“Questo è un posto speciale - le prime parole del play di Cecina - torno con grande entusiasmo in un posto dove sono sempre stato bene e dove ho scritto le pagine più belle della mia carriera.”