Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Viale Felissent, schianto contro Alfa Gto

SCONTRO, GRAVE BIMBA

Ha 10 anni, in sella ad una Vespa con il padre 48enne


TREVISO - (nc) Sono ore di apprensione per la sorte di una bimba di appena 10 anni coinvolta in un incidente avvenuto poco dopo le 12.40 lungo viale Felissent, all'incrocio con via del Guazzo. La piccola si trovava sul sedile posteriore del ciclomotore condotto dal padre, D.S.L., di 48 anni. Il mezzo procedeva lungo la Pontebbana in direzione Villorba quando un'Alfa Gto con al volante una 68enne di Ponzano, Z.S., che procedeva in direzione contraria ha svoltato per immettersi nella laterale. Il 48enne non è riuscito ad evitare l'impatto e la piccola che sedeva sul sedile posteriore è stata sbalzata contro il parabrezza dell'auto. La bimba che indossava un casco non integrale ha riportato un grave trauma facciale ed una forte lesione ad un ginocchio. Durante le operazioni di soccorso da parte dei sanitari del Suem118 la piccola ha perso conoscenza: attualmente si trova ricoverata nel reparto di rianimazione del Cà Foncello. Le sue condizioni infatti si sarebbero via via aggravate. La donna alla guida dell'auto si è giustificata dicendo di aver visto solo all'ultimo momento la Vespa: negativi i test effettuati dalla Polizia locale di Treviso che ha rilevato il sinistro. Restano intanto critiche le condizioni del 29enne di Casier coinvolto venerdì sera in uno scontro con un'auto lungo viale Brigata Marche.