Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al via l'estate coneglianese

ECCO DAMA CASTELLANA 2011

Venerdì sera grande anteprima della manifestazione


CONEGLIANO - Con la grande anteprima di venerdì 17 si apre il sipario sull’edizione 2011 della Dama Castellana, la tradizionale rievocazione storica che segna l’inizio dell’estate coneglianese. Protagonisti assoluti saranno i bambini e i ragazzi che hanno partecipato alla prima edizione del concorso sulla sceneggiatura della Dama Vivente: prenderanno parte al corteo che, alle ore 20.30, prenderà il via dalla Fontana dei Cavalli (salita Marconi) per fare una tappa in Duomo, dove avverrà la benaugurate Benedizione dei 14 Gonfaloni dei quartieri della città, officiata dal Monsignor Mosè Furlan. Terminata la celebrazione, il corteo continuerà fino al centro di Piazza Cima, momento nel quale la Presidente dell’Associazione Anna Maria Gasparini, insieme al Sindaco Alberto Maniero e al Vicepresidente della Provincia Floriano Zambon, premierà le classi vincitrici: la 3^C della Scuola Media Grava, che si è aggiudicata il primo posto, e la 5^A e la 5^B della Scuola Elementare Dante Alighieri, classificatesi seconde. Liberata la Piazza, ecco partire il vero e proprio spettacolo, che vede come filo narrante della rappresentazione una ricerca storica creata da Fabio, bambino che ha partecipato alla competizione indetta dalla Dama, che viene corretta dai suoi genitori. Ad intervenire nella serata una parte dei 400 figuranti, il gruppo dei Tamburi e Sbandieratori, i Pyroterra e gli attori delle compagnie teatrali locali “Il Castello Errante” e “Ombre di Teatro”, il trampolista Federico Faggioni e gli acrobati Davide Riminucci e Francesca Gavone.

Galleria fotograficaGalleria fotografica