Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Andavano a Jesolo con l'Audi del padre di lui

VIA PATENTE, ADDIO FESTA

Coppia di giovani entrambi alticci in Treviso-mare


TREVISO - Doveva essere una serata di festa: lui 27enne trevigiano e la fidanzata stavano andando a Jesolo a bordo dell'Audi A6, di proprietà del padre di lui, per passare la nottata in una delle discoteche del litorale. In pista la coppia non è mai arrivata. Venerdì poco dopo la mezzanotte, i ragazzi si sono imbattuti in un posto di blocco dei carabinieri lungo la Treviso-mare. Prima della serata la coppia aveva bevuto qualche aperitivo di troppo, tant'è che entrambi sono risultati con un tasso alcolico fuori norma. Per il 27enne è scattato il ritiro della patente ed una multa salatissima mentre alla compagna non è stato permesso di riportare a casa il mezzo, visto che in base al precursore anche lei risultava alticcia. Deve aver esagerato forse un po' troppo con gli aperitivi anche un 79enne trevigiano che sabato, poco dopo le 18.30 è sbandato con la sua Nissan Micra lungo via Santa Bona nuova, finendo per travolgere alcuni paletti in metallo che erano posti a bordo strada. L'uomo aveva un tasso alcolico di 1 gr/l. La polizia locale ha provveduto al ritiro immediato della patente dell'anziano: per lui forse, vista la veneranda età, si tratta di un addio definitivo alla licenza di guida.