Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Andavano a Jesolo con l'Audi del padre di lui

VIA PATENTE, ADDIO FESTA

Coppia di giovani entrambi alticci in Treviso-mare


TREVISO - Doveva essere una serata di festa: lui 27enne trevigiano e la fidanzata stavano andando a Jesolo a bordo dell'Audi A6, di proprietà del padre di lui, per passare la nottata in una delle discoteche del litorale. In pista la coppia non è mai arrivata. Venerdì poco dopo la mezzanotte, i ragazzi si sono imbattuti in un posto di blocco dei carabinieri lungo la Treviso-mare. Prima della serata la coppia aveva bevuto qualche aperitivo di troppo, tant'è che entrambi sono risultati con un tasso alcolico fuori norma. Per il 27enne è scattato il ritiro della patente ed una multa salatissima mentre alla compagna non è stato permesso di riportare a casa il mezzo, visto che in base al precursore anche lei risultava alticcia. Deve aver esagerato forse un po' troppo con gli aperitivi anche un 79enne trevigiano che sabato, poco dopo le 18.30 è sbandato con la sua Nissan Micra lungo via Santa Bona nuova, finendo per travolgere alcuni paletti in metallo che erano posti a bordo strada. L'uomo aveva un tasso alcolico di 1 gr/l. La polizia locale ha provveduto al ritiro immediato della patente dell'anziano: per lui forse, vista la veneranda età, si tratta di un addio definitivo alla licenza di guida.