Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Puniti due tifosi trevigiani dopo i tafferugli contro la Montepaschi Siena

BENETTON-REYER: DERBY BLINDATO CON DUE DASPO GIA' ALL'ATTIVO

Palaverde sotto osservazione da parte della Questura di Treviso


TREVISO – (gp) La settimana d'attesa per il derby di A1 di basket tra la Benetton Treviso e la Reyer Venezia inizia con la notizia di due provvedimenti di allontanamento dagli impianti sportivi a carico di altrettanti sostenitori biancoverdi. I cosiddetti “daspo” sono stati disposti per un 46enne trevigiano e un 43enne di Tarzo che venerdì sera, in occasione della sfida dei ragazzi di coach Djordjevic con la capolista Montepaschi Siena, hanno tentato lo scontro con alcuni tifosi senesi al termine della partita, finita con la vittoria dei campioni d'Italia di coach Pianigiani 78-69. Forse a causa di un arbitraggio un po' troppo di parte, i due tifosi trevigiani avevano deciso di affrontare a viso aperto alcuni sostenitori senesi, avvicinandosi a loro mentre stavano uscendo dal Palaverde. Immediato l'intervento delle forze dell'ordine che hanno impedito lo scontro e identificato i due facinorosi. Per loro è scattato in seguito il provvedimento di allontanamento dalle manifestazioni sportive per un anno e l'impossibilità di assistere all'attesissima sfida con la Reyer. A fronte di questa inaspettata vicenda, l'attenzione sul derby da parte delle forze dell'ordine è massima. I cordoni di sicurezza saranno infatti potenziati e il controllo del palazzetto sarà affidato a una folta schiera di poliziotti per evitare che le rivalità storiche tra le anime sportive delle due città possano far diventare un pomeriggio di sport in un campo di battaglia.