Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

5,2 casi ogni centomila abitanti: il tasso più ridotto del Veneto

NELLA MARCA IL MALE DI VIVERE COLPISCE QUASI OGNI SETTIMANA

Nel 2010 46 suicidi, più altri 40 tentativi


TREVISO - Quasi una persona alla settimana decide di farla finita. Nella Marca, nel 2010, secondo i dati delle denunce raccolte da Polizia e Carabinieri, si sono registrati 46 suicidi. Altri 40 trevigiani, poi, hanno cercato di togliersi la vita senza riuscirci. In rapporto alla popolazione complessiva, tuttavia, Treviso è la provincia con i valori meno elevati dell’intero Veneto: 5,2 suicidi portati a compimento e 4,5 sventati ogni centomila abitanti. Belluno, pur con cifre assolute ben più ridotti (25 suicidi compiuti e 28 solo tentati), ad esempio, fa segnare tassi rispettivamente dell’11,7 e del 13,1.

Il fenomeno appare nel complesso in leggero aumento rispetto all’anno precedente. Crescono soprattutto i tentativi, fortunatamente non giunti alle coseguenze fatali: nel 2009, infatti, se 45 trevigiani avevano realizzato il tragico gesto (il 5,1 per centomila residenti), 31 avevano desistito o erano stati salvati all’ultimo (3,1). In totale, in Italia, due anni fa si sono tolte la vita 3.048 persone ed altre 3.101 ci hanno provato senza riuscirci. In Veneto i suicidi ammontavano a 320, seconda regione nella penisola dopo la Lombardia (con 496): vale a dire 6,5 morti ogni centomila residenti. In questa voce, il triste primato spetta alla Valle d’Aosta: 11,7.